Olimpiadi Parigi 2024: Rai Pubblicità Rivoluziona la Visione con Offerta Cross-Device Total Video

Innovazione e Coinvolgimento nel Cuore dell’Offerta di Rai Pubblicità per le Olimpiadi di Parigi 2024

Le Olimpiadi di Parigi 2024, previste dal 26 luglio all’11 agosto, segnano il ritorno dei Giochi in Europa dopo 12 anni. In questo contesto effervescente, Rai Pubblicità presenta la sua rivoluzionaria offerta commerciale, incarnando una vera e propria evoluzione nel modo di fruire i contenuti olimpici.

Un’Esperienza Total Video sui Canali Rai

Il focus dell’offerta Rai è su un’esperienza di visione total video che include due canali TV – Rai 2 e Rai Sport HD – e due segnali in simultanea, ampliando la copertura con streaming web e video on demand (VOD). Questa iniziativa si estende anche ai diritti radio e web radio, garantendo un totale di 360 ore di competizioni sportive e cerimonie in diretta.

Rai 2: Il Canale Olimpico per Eccellenza

Rai 2 si configura come il canale olimpico principale, offrendo 24 ore di programmazione tematica giornaliera, con una narrazione continua che include dirette e segmenti di approfondimento all’inizio e alla fine di ogni giornata. Rai Sport HD, dal canto suo, offre circa 10 ore di dirette al giorno, arricchendo l’offerta con contenuti esclusivi dedicati ai Giochi.

Strategia Commerciale Avanguardista di Rai Pubblicità

Rai Pubblicità introduce un’innovativa strategia commerciale basata sull’approccio cross-device e sulla valutazione a costo per mille (CPM). Questo significa che l’offerta per i Giochi si basa su un modello che considera il contatto olimpico su vari dispositivi, fornendo agli inserzionisti una copertura totale dell’evento e la garanzia di contatti nel target demografico 15-64 anni.

Alti Livelli di Performance Previsti

Le aspettative in termini di performance sono elevate. Grazie al fuso orario favorevole in Italia, all’evoluzione del digitale e alla qualità degli atleti italiani, si prevede un incremento del 30% dei contatti rispetto a Tokyo 2020. Una parte significativa di questo incremento è attribuita alla fruizione in streaming live via IP, stimata intorno al 4% del totale.

Pubblicità

 

 

 

Moduli Pubblicitari Personalizzati

Per rispondere alle diverse esigenze degli inserzionisti, Rai Pubblicità offre tre tipologie di moduli pubblicitari: Domination, Coverage Split e Coverage Billboard. Questi formati sono progettati per massimizzare l’impatto e la visibilità su Rai2 e Rai Sport, con break pubblicitari di massimo 120 secondi, integrati da inserzioni digitali su Rai Play. I numeri parlano chiaro: 96 milioni di contatti olimpici per Domination, 53 milioni per Coverage Split e 135 milioni per Coverage Billboard, con una quota di contatti broadband tra il 7 e il 10%.

In sintesi, l’offerta di Rai Pubblicità per le Olimpiadi di Parigi 2024 rappresenta una svolta significativa nel panorama pubblicitario, promettendo un coinvolgimento senza precedenti del pubblico e opportunità uniche per gli inserzionisti.

Altri articoli interessanti

Stipendio lordo e netto come calcolarli?

Tempo massimo per emissione fattura allo sdi

Fatture rifiutate dallo SDI cosa fare?

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear

.

BULLNBEARGAMES

Un mondo di giochi da tavolo, kickstarter e accessori ludici