Pubblicità

Spot Arancia Rosaria: Una Campagna Innovativa e Inclusiva

La campagna pubblicitaria di Arancia Rosaria, firmata dall’agenzia di comunicazione PubliOne, ha recentemente conquistato l’attenzione nazionale con un ritorno in TV caratterizzato da un importante elemento inclusivo. Nel corso del 2023, l’azienda ha deciso di rendere lo spot accessibile anche alle persone non udenti, introducendo sottotitoli durante la trasmissione. Questo passo audace è stato compiuto in concomitanza con la Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità, il 3 dicembre 2023, dimostrando un impegno tangibile verso l’inclusività. Inoltre, la canzone principale della campagna, intitolata “Rosaria”, realizzata in collaborazione con l’artista Roy Paci, ha aggiunto un tocco unico a questa iniziativa.

Lo Spot Arancia Rosaria Reso Inclusivo per Non Udenti

La decisione di Arancia Rosaria di rendere inclusivo il suo spot durante una giornata così significativa testimonia l’attenzione e la sensibilità dell’azienda verso le esigenze delle persone con disabilità uditiva. I sottotitoli ora rendono l’esperienza pubblicitaria fruibile anche per chi non può udire, e l’attivazione di questa funzione è resa semplice attraverso il telecomando o il menu della televisione o del decoder.

Aurelio Pannitteri, patron del marchio Rosaria e presidente della OP omonima, ha condiviso il motivo dietro questa scelta, affermando: “Ci piace pensare che un prodotto popolare come le nostre arance, presenti sulle tavole di tutti gli italiani, possa essere comunicato a tutti. Siamo stati felici di essere tra le prime aziende in Italia ad adottare questa tecnologia. Anche se si tratta di un piccolo gesto, in realtà è un messaggio per indurre le aziende a semplificare la vita quotidiana delle persone con disabilità.”

Lo Spot di Arancia Rosaria con Roy Paci Tornato in TV

Lo spot, dal titolo suggestivo “Ricca di Sicilia”, è stato creato e firmato con maestria dall’agenzia PubliOne, lanciato il primo gennaio 2023 e ritornato in TV sulle principali reti nazionali alla fine dello stesso anno. Il cuore dello spot ruota attorno a due protagonisti chiave: Roy Paci e una giovane chiamata Rosaria, interpretata dalla modella e presentatrice Beatrice Lorenzi. I capelli rossi di Rosaria sono un chiaro richiamo al colore delle arance prodotte dall’azienda.

Il filmato, girato tra Catania e gli aranceti situati nella piana dell’Etna, cattura l’essenza del marchio. Roy Paci, con la sua tromba, esegue il brano “Rosaria”, creando un’affascinante ambivalenza tra il nome dell’arancia e quello della ragazza. L’intero spot è stato condiviso con entusiasmo sulle pagine social ufficiali del brand, sottolineando il suo atteso ritorno in TV.

Ulteriori Dettagli sulla Campagna e la Canzone “Rosaria”

La Collaborazione con Roy Paci

La collaborazione tra Arancia Rosaria e l’artista Roy Paci ha contribuito in modo significativo al successo dello spot. La scelta di Paci per eseguire la canzone principale, intitolata “Rosaria”, ha aggiunto un elemento musicale distintivo alla campagna. La tromba di Roy Paci, suonata con maestria, si sposa perfettamente con le immagini degli aranceti, creando un’atmosfera coinvolgente e autentica.

Aurelio Pannitteri ha commentato la collaborazione dicendo: “Roy Paci è riuscito a catturare l’anima delle nostre arance con la sua musica. La sua partecipazione è stata cruciale per trasmettere l’autenticità e la passione che mettiamo nella produzione delle nostre arance.”

La Canzone “Rosaria” e il Significato dietro il Testo

La canzone “Rosaria” ha una doppia valenza: da un lato è un omaggio all’arancia stessa, con il suo sapore unico e il colore vibrante, dall’altro è un tributo alla bellezza e alla vitalità di una giovane di nome Rosaria. Il testo, poetico e suggestivo, si presta a diverse interpretazioni, aggiungendo profondità al messaggio della campagna.

Il Ritorno in TV e la Risposta del Pubblico

Lo spot, reintegrato nelle trasmissioni televisive alla fine del 2023, ha ricevuto una calorosa accoglienza da parte del pubblico. Le piattaforme social del marchio sono esplose di commenti positivi, con molte persone esprimendo apprezzamento per la decisione di rendere inclusiva l’esperienza pubblicitaria. L’hashtag ufficiale #RosariaInclusiva è diventato virale sui social media, contribuendo a diffondere il messaggio di Arancia Rosaria a un pubblico più ampio.

Futuri Progetti di Inclusività e Innovazione

Arancia Rosaria ha annunciato che questa iniziativa inclusiva è solo l’inizio di una serie di progetti volti a rendere la loro comunicazione accessibile a un pubblico diversificato. L’azienda è al lavoro per implementare ulteriori strumenti e servizi che garantiscano a persone con diverse abilità di partecipare appieno alle loro future campagne pubblicitarie.

In conclusione, la campagna di Arancia Rosaria rappresenta un esempio luminoso di come l’innovazione e l’inclusività possano convergere per creare un impatto positivo nella pubblicità. La combinazione di una canzone coinvolgente, immagini suggestive e un impegno tangibile per l’accessibilità ha reso questo spot un successo e ha aperto la strada a nuove prospettive nel mondo della comunicazione aziendale

Conclusioni

In conclusione, la decisione di Arancia Rosaria di rendere inclusivo il suo spot rappresenta un passo significativo verso una pubblicità più accessibile e sensibile. La collaborazione con Roy Paci e l’attenzione ai dettagli nella produzione dello spot sottolineano l’impegno dell’azienda verso l’eccellenza e l’innovazione. Questa campagna non è solo un mezzo per promuovere le arance, ma anche un messaggio ispiratore per spingere altre aziende a considerare l’inclusività come un valore fondamentale nelle loro strategie pubblicitarie.

Domande Frequenti


La campagna è stata lanciata in concomitanza con quale evento?

La campagna è stata lanciata in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti delle Persone con Disabilità, il 3 dicembre 2023.

Come è possibile attivare la funzione sottotitolata durante la visione dello spot?

È possibile attivare la funzione sottotitolata premendo un apposito tasto sul telecomando o selezionando l’opzione dal menu della televisione o del decoder.

Altri articoli interessanti

Stipendio lordo e netto come calcolarli?

Tempo massimo per emissione fattura allo sdi

Fatture rifiutate dallo SDI cosa fare?

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear

.

BULLNBEARGAMES

Un mondo di giochi da tavolo, kickstarter e accessori ludici