Lavoro

Luxottica: Contratto Innovativo e Settimana Corta

Il mondo del lavoro è in costante evoluzione, e Luxottica non è da meno. A Agordo, i sindacati e le Rsu hanno siglato un nuovo contratto integrativo aziendale che influenzerà la vita dei lavoratori negli stabilimenti di Agordo, Sedico, Cencenighe Agordino, Lauriano, Pederobba e Rovereto. In questo articolo, esploreremo i dettagli di questo contratto che pone al centro la conciliazione tra vita e lavoro, con un’innovativa sperimentazione del modello di orario a 4 giorni lavorativi.

Orario di Lavoro Innovativo

Il fulcro di questo accordo è l’introduzione di un nuovo modello di orario di lavoro. La settimana corta diventa protagonista, offrendo ai dipendenti 20 settimane lavorative a 4 giorni e 30 a 5 giorni. In pratica, si lavorerà dal lunedì al giovedì, godendo del venerdì libero a parità di salario. Un cambiamento significativo che verrà sperimentato inizialmente su base volontaria in alcuni reparti, con un attento monitoraggio dei risultati.

Stabilizzazione e Staffetta Generazionale

Un altro punto chiave dell’accordo riguarda la stabilizzazione a tempo indeterminato di 1.550 lavoratori in somministrazione. Il contratto del 2019, già solido, viene ulteriormente rafforzato con l’obiettivo di contrastare il lavoro precario. Interessante anche la strategia di supportare la staffetta generazionale, concedendo ai lavoratori in uscita il part-time per tre anni con contributi pieni e assunzioni a tempo pieno per i giovani che prenderanno il loro posto.

Conciliazione Vita-Lavoro e Supporto Famiglie

La conciliazione tra vita e lavoro è al centro dell’accordo. Viene esteso il supporto alle famiglie con l’aumento dei permessi per l’inserimento dei bambini a scuola, inclusa la scuola materna. Inoltre, il permesso per paternità è svincolato dagli altri permessi individuali, semplificando la gestione complessiva. La procedura per richieste urgenti vede il preavviso ridotto da 48 a 24 ore, assicurando risposte tempestive.

Fondo Sociale Welfare per la Conciliazione

Un passo avanti significativo è la creazione del fondo sociale welfare per la conciliazione, con un finanziamento di un milione di euro. Questo fondo mira a introdurre nuove misure di welfare per sostenere la conciliazione tra vita lavorativa e privata. Un investimento che testimonia l’impegno di Luxottica nel migliorare la qualità della vita dei suoi dipendenti.

Diritto allo Studio e Supporto Studenti Lavoratori

L’accordo non trascura il diritto allo studio dei lavoratori-studenti, estendendo i permessi non solo per gli esami universitari ma anche per master, Its, istituti ottici e secondari digitali tecnologici. Ulteriori 24 ore su base annuale sono previste per favorire la gestione dello studio in un’ottica di supporto agli impiegati che decidono di perseguire un percorso formativo.

Assenze dal Lavoro e Banca Ore Solidale

L’accordo prevede un aumento della percentuale giornaliera (20% netto) di lavoratori che possono essere assenti dal posto di lavoro, escludendo le assenze per maternità e legate alla legge 104 superiori a tre mesi. In parallelo, la banca ore solidale viene estesa da 80 a 120 ore su base annua, dedicata all’assistenza grave per familiari e per sé stessi. Un’iniziativa che sottolinea l’attenzione di Luxottica alle esigenze delle famiglie dei dipendenti.

Trasferimenti e Commissione Ad Hoc

L’accordo mira anche a facilitare i trasferimenti fra gli stabilimenti di Agordo, Sedico e Pederobba. Viene prevista la costituzione di una commissione ad hoc con RSU-Azienda, che sarà a disposizione di coloro che desiderano richiedere trasferimenti. Un passo importante per favorire la mobilità interna e agevolare i dipendenti nelle loro scelte lavorative.

Aspetti Economici e Commento Sindacale

Dal punto di vista economico, si evidenzia l’aumento del valore complessivo del premio di risultato, con una soglia minima elevata da 800 a 1000 euro. La penalizzazione per assenze per malattia viene ridotta, e il premio al 100% è esteso anche ai lavoratori somministrati. Milena Cesca della Femca Cisl Belluno Treviso sottolinea come questo accordo rappresenti una risposta alle sfide attuali del mondo del lavoro, evidenziando la necessità di dimostrare che è possibile essere efficienti e produttivi lavorando meno ore.

Conclusioni

In conclusione, l’accordo tra Luxottica e i sindacati rappresenta un passo significativo verso una maggiore conciliazione tra vita e lavoro. La settimana corta, la stabilizzazione dei lavoratori, il supporto alle famiglie e la creazione del fondo sociale welfare testimoniano l’impegno dell’azienda nel migliorare le condizioni dei dipendenti.

FAQs

Quali sono i principali vantaggi della settimana corta?

La settimana corta offre ai dipendenti un maggiore equilibrio tra vita e lavoro, consentendo loro di godere di un giorno libero a settimana senza perdita di salario.

Come verranno selezionati i lavoratori per la sperimentazione?

La sperimentazione avverrà su base volontaria in alcuni reparti di ogni stabilimento, garantendo ai dipendenti la libertà di partecipare.

Quali sono le misure di welfare finanziate dal fondo sociale?

Il fondo sosterrà nuove misure di welfare per conciliare la vita lavorativa e privata, coprendo diverse esigenze dei dipendenti.

Cosa cambierà per i giovani assunti a tempo pieno?

I giovani prenderanno il posto dei pensionandi a tempo pieno, contrariamente all’assunzione a tempo parziale prevista in passato.

Quali sono le prospettive future per Luxottica in questo contesto?

Luxottica si posiziona come un’azienda attenta alle esigenze dei dipendenti, mirando a rimanere competitiva nel cambiante panorama del lavoro.

Altri articoli interessanti

Stipendio lordo e netto come calcolarli?

Tempo massimo per emissione fattura allo sdi

Fatture rifiutate dallo SDI cosa fare?

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear

.

BULLNBEARGAMES

Un mondo di giochi da tavolo, kickstarter e accessori ludici