logo quotazione unilever

 

Il Nuovo AI Horizon3 Lab di Unilever: Guida all’Innovazione e Crescita

Benvenuti nel futuro dell’innovazione aziendale! Il recente lancio del primo AI Horizon3 Lab di Unilever a Toronto, Canada, rappresenta una pietra miliare nell’esplorazione delle potenzialità dell’intelligenza artificiale (IA). In questo capitolo introduttivo, esploreremo le ragioni dietro questo audace passo, offrendo una panoramica coinvolgente delle aspettative e del contesto di questo ambizioso progetto.

Il nuovo AI Horizon3 Lab di Unilever, sta sfruttando la potenza dell’intelligenza artificiale e dell’ingegnosità umana per guidare l’innovazione e accelerare la crescita attraverso l’intera azienda. Abbiamo avuto l’opportunità di parlare con il team per avere un’anteprima di ciò che ci si può aspettare.

Unilever sta lanciando un laboratorio globale di intelligenza artificiale a Toronto, Canada.
Il laboratorio inizierà focalizzandosi su tre aree chiave per massimizzare l’impatto.
Si farà uso di nuovi modelli di AI e di dati per guidare la crescita e l’innovazione.
Sarà reclutato un talento di livello mondiale per lavorare su una vasta gamma di progetti.

Dalla generazione di AI nel marketing all’analisi avanzata e all’apprendimento automatico nelle nostre catene di approvvigionamento, l’intelligenza artificiale sta già aumentando la produttività ed l’efficienza in Unilever.

La domanda ora è: cosa succederà dopo per l’IA e come può funzionare al meglio per la nostra azienda?

Da questa settimana, il primo AI Horizon3 Lab di Unilever a Toronto, Canada, sarà dedicato a rispondere a questa domanda.
Una risorsa globale di AI che catalizza l’innovazione e l’impatto
Test di tecnologia AI

Creato dal team globale Unilever Operations Data and Analytics, il laboratorio si basa su un modello ibrido in cui i dipendenti di Unilever lavoreranno in collaborazione con accademici, start-up e leader del settore su una varietà di progetti di ricerca di intelligenza artificiale.

Questi saranno diversificati ma condivideranno un focus centrale sull’IA e garantiranno che continuiamo ad abbracciare le tecnologie emergenti per l’azienda nel tempo.

“Unilever sta facendo un investimento significativo nello sviluppo e nella distribuzione della tecnologia AI in tutta l’azienda”, afferma Andy Hill, Chief Data Officer di Unilever. “Il lancio del primo laboratorio di intelligenza artificiale di Unilever accelererà il progresso che stiamo compiendo a livello globale e ci consentirà di concentrarci sui grandi interrogativi che vogliamo risolvere con l’IA.

“Stiamo lavorando per risolvere problemi reali attraverso l’innovazione, e l’apertura di questo laboratorio a Toronto ci permette di accedere a un talento tecnologico vibrante e ad alcuni dei migliori partner nel settore”, aggiunge.


Creare un impatto

Anche se sono state identificate 15 aree di focus, il laboratorio si concentrerà inizialmente su tre che hanno il maggior potenziale per avere un impatto immediato: previsioni, modellizzazione delle relazioni complesse con la tecnologia dei grafi e generazione di approfondimenti su tendenze, modelli e previsioni attraverso Gen AI.

I progetti saranno strutturati per incorporare ricercatori provenienti dall’accademia e altri esperti e partner.

“Possiamo parlare di impatto in due modi”, spiega Gary Bogdani, responsabile della scienza dei dati per Unilever in Nord America e Canada.

“Sono, in primo luogo, l’impatto sulle iniziative attualmente in corso e, in secondo luogo, il potenziale impatto a lungo termine delle nuove tecnologie.”
Guidare la crescita attraverso Gen AI

Gen AI (intelligenza artificiale generativa), ad esempio, è già stato utilizzato in vari modi in Unilever. Tuttavia, l’avanzamento continuo della tecnologia significa che il suo impatto sta crescendo e diversificandosi.

Si sta dimostrando particolarmente efficace nella comunicazione con i consumatori, ad esempio, dove sta fornendo nuovi modi più efficienti di consegnare contenuti e interagire con i consumatori.

“Gen AI sta semplificando anche l’accesso e il recupero di preziosi approfondimenti da questi siti categorizzando, riassumendo ed organizzando rapidamente vaste quantità di informazioni”, spiega Gary.
Innovare con l’intelligenza dei dati

Altre aree di focus, come le applicazioni di database grafici, sono un territorio più nuovo per Unilever ma offrono ugualmente un potenziale eccitante.

“La semplicità con cui questi database grafici possono rappresentare dati complessi offre molti vantaggi come facilitare la rappresentazione visiva dei dati e delle relazioni”, afferma Gary. “Possono anche alimentare motori di raccomandazione identificando connessioni tra consumatori e prodotti e supportare applicazioni collaborative e sociali gestendo efficientemente le connessioni tra utenti, post e interazioni.”

Questi benefici sono applicabili in tutta l’azienda, dall’approvvigionamento di materiali all’analisi del comportamento del consumatore, aggiunge.

La nostra visione è quella di costruire un ecosistema in cui menti diverse si uniscano per co-creare soluzioni che hanno un impatto profondo.

Andy Hill, Chief Data Officer di Unilever

Sfruttare il talento di livello mondiale

Ma questi esempi sono solo una parte di ciò che alimenterà il laboratorio Horizon3. L’altro elemento è l’intelligenza e l’ingegnosità umane.

“La nostra visione è quella di costruire un ecosistema in cui menti diverse si uniscano, creando partnership con leader del settore, start-up, accademie e visionari in tutto il mondo per co-creare soluzioni che hanno un impatto profondo”, spiega Andy, aggiungendo che con la tecnologia e il talento al loro posto, il laboratorio potrebbe essere una forza formidabile per il cambiamento.

“Miriamo a essere architetti di innovazioni disruptive che sfidano lo status quo, spingono i limiti di ciò che è possibile e ridisegnano il modo in cui facciamo affari”, conclude.

FAQs: Domande Frequenti sull’AI di Unilever


1. Che tipo di progetti svolgerà il laboratorio AI di Unilever?

Il laboratorio si concentrerà su previsioni, modellizzazione delle relazioni complesse e generazione di approfondimenti tramite Gen AI.

2. Come Unilever coinvolgerà il talento globale nel laboratorio?

Unilever co-creerà soluzioni con menti diverse, collaborando con leader del settore, start-up e accademie in tutto il mondo.

3. Qual è il ruolo di Gen AI nell’interazione con i consumatori per Unilever?

Gen AI semplifica la comunicazione, offrendo modi più efficienti di consegnare contenuti e interagire con i consumatori.

4. In quali settori Unilever sfrutta l’intelligenza dei dati?

Unilever utilizza l’intelligenza dei dati in varie aree, dall’approvvigionamento all’analisi del comportamento del consumatore.

5. Qual è la visione a lungo termine di Unilever per il laboratorio AI?

Unilever aspira a essere architetti di innovazioni disruptive, sfidando lo status quo e ridefinendo il modo in cui fa affari.

Altri articoli interessanti

Stipendio lordo e netto come calcolarli?

Tempo massimo per emissione fattura allo sdi

Fatture rifiutate dallo SDI cosa fare?

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear

.

BULLNBEARGAMES

Un mondo di giochi da tavolo, kickstarter e accessori ludici