Facile

bull n bear

Che cosa sono i CryptoPunks?

CryptoPunks in sintesi

I CryptoPunks sono NFT basati su Ethereum creati da Larva Labs nel 2017, il che li rende tra i primi esempi di criptovalute da collezione.

L’ascesa dei prezzi dei CryptoPunks

I prezzi dei CryptoPunks sono saliti vertiginosamente con il boom del più ampio mercato degli NFT nel 2021, portando a diverse vendite superiori a 1 milione di dollari per ogni Punk.

La blockchain di Ethereum

I CryptoPunks hanno una scorta fissa di 10.000 esemplari unici, la cui prova di proprietà è memorizzata sulla blockchain di Ethereum.

Caratteristiche dei CryptoPunks

CryptoPunks è un insieme di 10.000 personaggi digitali unici da collezione memorizzati sulla blockchain di Ethereum. Ogni elemento della collezione è un ritratto di 24×24 pixel, in stile 8-bit, con una serie di attributi e caratteristiche uniche.

Il ruolo pionieristico dei CryptoPunks

CryptoPunks è stato uno dei primi progetti di token non fungibili e da allora ha aperto la strada ad altre collezioni NFT di successo come CryptoKitties, Bored Ape Yacht Club e CrypToadz.

Crescita del valore dei CryptoPunks

Lanciato nel giugno 2017, CryptoPunks non costava nulla a chiunque avesse un wallet Ethereum, a patto che fosse disposto a coprire le spese di conio. Quattro anni dopo, durante l’esplosione dell’NFT del 2021, i CryptoPunks hanno visto un significativo aumento del valore di mercato.

Creazione di milionari

Alcuni CryptoPunk sono stati venduti per decine di milioni di dollari. Questo ha creato una nuova generazione di milionari tra i primi possessori di CryptoPunks che ne hanno acquistato uno gratuitamente.

Diversità dei CryptoPunks

I CryptoPunk possono essere classificati in cinque diversi tipi di rarità crescente: maschio, femmina, zombie, scimmia e alieno, rispettivamente. Ogni CryptoPunk pixelato è generato casualmente con un set unico di accessori come cappelli, barba, occhiali, orecchini e altro ancora.

Standard ERC-20

A differenza di molte altre collezioni NFT che hanno ispirato, i CryptoPunk sono stati creati utilizzando lo standard dei token ERC-20, lo stesso utilizzato da criptovalute come MANA ed ENJ. Lo standard ERC-721, che la raccolta ha contribuito a ispirare, è oggi utilizzato dalla maggior parte delle altre raccolte basate su Ethereum.

Chi ha creato CryptoPunks?

CryptoPunks è stato lanciato il 23 giugno 2017 dall’azienda newyorkese Larva Labs, fondata dai veterani delle criptovalute Matt Hall e John Watkinson. Hanno iniziato il progetto CryptoPunks come esperimento sulla blockchain Ethereum.

Acquisizione da parte di Yuga Labs

Nel marzo del 2022, Yuga Labs, il team dietro la popolarissima collezione di NFT Bored Ape Yacht Club, ha acquisito i diritti di proprietà intellettuale (IP) di CryptoPunks e Meebits dal team di Larva Labs.

Unicità dei CryptoPunks

I CryptoPunks sono stati tra le prime collezioni NFT a passare dai forum online a prestigiose case d’asta come Sotheby’s e Christie’s. Da allora sono diventate famose tra gli stimati critici d’arte che vedono la collezione come un importante artefatto culturale degli albori della tecnologia blockchain e delle criptovalute.

CryptoPunks e il movimento NFT

Essendo uno dei primi progetti NFT sulla blockchain di Ethereum, CryptoPunks ha aperto la strada all’emergere di nuove collezioni sulla scena. Hall e Watkinson hanno sviluppato il concetto di punk alla base della collezione NFT come omaggio al movimento cypherpunk che ha guidato le prime fasi di adozione delle criptovalute.

Direzione artistica dei CryptoPunks

La direzione artistica distintiva dei CryptoPunks deriva dalle caratteristiche uniche che possiedono. Non esistono due Punk uguali e alcuni hanno caratteristiche più rare di altri. La direzione estetica in pixel art della collezione è diventata immediatamente riconoscibile grazie alla sua semplicità creativa e alla sua diversità.

Archiviazione “on-chain”

Watkinson e Hall hanno anche scelto di creare CryptoPunks sulla blockchain di Ethereum prima dello sviluppo dello standard ERC-721, il che significa che CryptoPunks non segue lo stesso quadro tecnico utilizzato dalla maggior parte degli altri NFT presenti sul mercato.

Perché acquistare CryptoPunks?

Chi vuole rivendicare un pezzo di quella che molti percepiscono come una forma d’arte digitale innovativa può prendere in considerazione l’acquisto di un CryptoPunk. Con le principali case d’asta che hanno espresso il loro interesse per i CryptoPunk, la collezione è stata un investimento redditizio per molti che hanno riconosciuto il loro fascino estetico e il loro significato culturale fin dall’inizio.

Mostrare appartenenza alla comunità CryptoPunk

Altri, invece, che vogliono dimostrare la loro appartenenza alla comunità CryptoPunk, possono acquistare un NFT CryptoPunk da esporre come PFP sui social media.

Esplorare il mondo dei CryptoPunks

Gli appassionati di NFT interessati a scoprire come il fascino dei CryptoPunks sullo schermo si traduca in eventi reali e progetti spin-off possono acquistare un NFT della collezione CryptoPunks.


Cosa sta succedendo esattamente?

Le criptovalute rese famose da Bitcoin, hanno subito una evoluzione il Bitcoin è stato progettato solo per transare e memorizzare la proprietà del Bitcoin stesso. Dopo il Bitcoin sono nate numerosissime criptovalute  noi in qesto caso utilizziamo Ethereum che permette di eseguire codice informatico arbitrario sulla blockchain e di memorizzare i risultati dell’esecuzione per sempre. Normalmente il codice viene eseguito su un server da qualche parte e fondamentalmente bisogna fidarsi della persona che gestisce il server. Ethereum permette a tutti di eseguire il codice, mostrarsi l’un l’altro il risultato ottenuto e concordare che il codice è stato eseguito correttamente ed equamente.

E’ Stato scritto un codice che vive sulla blockchain che chiunque può usare per comprare e vendere Punk con chiunque altro nel mondo. Un aspetto interessante di questo sistema è che non esiste alcun controllo sul codice che esegue CryptoPunks! Una volta rilasciato sulla blockchain è diventato permanentemente incorporato lì e non può più essere modificato da nessuno. Questa è una caratteristica molto potente del sistema che permette ad un utente di verificare che ci siano davvero solo 10.000 punk, controllare che non possiamo rubarteli, e fondamentalmente assicurarsi che tutto quello scritto sul codice sia vero.

Come posso comprare un Punk?

Occorre scaricare ed installare un plugin per il browser Chrome chiamato MetaMask. ( in fondo alla pagina trovi altri articoli al riguardo) Questo permetterà ai siti web (che tu autorizzi) di accedere al tuo account Ethereum.
Se hai creato un nuovo conto, compra un po’ di Ether. Il plugin MetaMask ha un pulsante che ti permetterà di comprare Ether da Coinbase.

Una volta installato il plugin, questo sito lo riconoscerà e aggiungerà dei pulsanti che ti permetteranno di fare offerte, comprare e vendere punk direttamente nell’interfaccia.
Per esempio, puoi comprare Punk #9380 per  oltre 134.95 Ether ($427,473).

Dove sono memorizzate le immagini dei Punk?

Inizialmente le immagini effettive dei punk sono troppo grandi per essere memorizzate sulla blockchain, quindi hanno preso un hash dell’immagine composita di tutti i punk e l’hanno incorporata nel contratto. 
Successivamente grazie a programmi compressione sono riusciti a mettere l’intera immagine e i dati degli attributi completamente nella chain. 

Esistono delle commissioni per le transazioni?

No, non viene addebitiamo alcun costo per le transazioni di Cryptopunks effettuate attraverso il mercato integrato, oltre a quelli addebitati da Ethereum (gas).

Conclusione

In breve, i CryptoPunks sono una collezione di NFT basati su Ethereum, creati da Larva Labs nel 2017. Questi ritratti pixelati in stile 8-bit hanno visto una crescita incredibile del loro valore nel mercato degli NFT, con alcuni esemplari venduti per milioni di dollari. La loro unicità, unita al loro ruolo pionieristico nel mondo degli NFT, li rende un investimento attraente per molti, oltre a essere considerati un importante pezzo di storia nel mondo delle criptovalute e della tecnologia blockchain. Chiunque sia interessato all’arte digitale innovativa o desideri mostrare la propria appartenenza alla comunità CryptoPunk può esplorare questa collezione affascinante.

Domande frequenti su CryptoPunks

  1. Cosa sono gli NFT CryptoPunks?

  2. Gli NFT CryptoPunks sono una collezione di 10.000 ritratti pixelati unici basati su Ethereum, creati da Larva Labs. Ogni CryptoPunk è un NFT con attributi e caratteristiche uniche.

  3. Qual è il valore di un CryptoPunk?

  4. Il valore di un CryptoPunk può variare notevolmente. Alcuni sono stati venduti per milioni di dollari, mentre altri sono più accessibili. Il prezzo dipende dalla rarità e dalla domanda del mercato.

  5. Chi ha creato CryptoPunks?

  6. CryptoPunks è stato creato da Larva Labs, un’azienda fondata da Matt Hall e John Watkinson nel 2017.

  7. Posso acquistare un CryptoPunk?

  8. Sì, è possibile acquistare un CryptoPunk se ne trovi uno disponibile sul mercato degli NFT. Tuttavia, i prezzi possono essere elevati.

  9. Cosa rende unici i CryptoPunks?

  10. I CryptoPunks sono unici per la loro natura di NFT e per il fatto che sono stati tra le prime collezioni di questo tipo. Ogni CryptoPunk ha caratteristiche uniche che li distinguono l’uno dall’altro.

Esempio  Criptopunk 4553

Atri articoli su NFT art

Come trasferire le criptovalute da Coinbase a Metamask

Cos’ è la NFT art e a cosa serve?

La guida per principianti per creare e vendere NFT l’arte digitale

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear

 

.

BULLNBEARGAMES

Un mondo di giochi da tavolo, kickstarter e accessori ludici