Concorsi

Concorso Docenti 2023

Se sei un aspirante docente, avrai senz’altro seguito con interesse il recente Question Time su OS TV del 23 ottobre, dedicato al concorso docenti della fase transitoria. Una delle domande che emerge con frequenza è: “Se non ho ancora conseguito la laurea, posso partecipare alla prima prova scritta del concorso con riserva?” In questo articolo, esploreremo i requisiti e le possibilità per coloro che non hanno ancora completato la laurea o ottenuto i CFU richiesti.

Requisiti di Accesso

Per partecipare al concorso docenti 2023, è fondamentale soddisfare i requisiti di accesso. Tali requisiti possono variare in base alla classe di concorso a cui si intende candidarsi. Ecco una panoramica:

  • Laurea di accesso alla classe di concorso + abilitazione: Questo è il requisito principale per la maggior parte delle classi di concorso. La laurea deve essere coerente con la classe di concorso desiderata.

  • Diploma per ITP della tabella B del DPR 19/2016 (o abilitazione): Questo requisito è valido fino al 31 dicembre 2024 ed è una via alternativa all’abilitazione.

  • Laurea di accesso alla classe di concorso + 3 anni di servizio negli ultimi cinque: È necessario avere almeno tre anni di servizio nella scuola statale, di cui almeno uno deve essere specifico per la classe di concorso.

  • Laurea di accesso alla classe di concorso + 24 CFU conseguiti entro il 31 ottobre 2022: È possibile ottenere i CFU richiesti internamente o esternamente.

Posti di Sostegno

Per i posti di sostegno, è possibile partecipare con il titolo di specializzazione specifico per il grado di scuola richiesto. Tuttavia, è importante notare che in questo caso si può partecipare con riserva in attesa del riconoscimento del titolo già conseguito.

Le Prove del Concorso

Il concorso docenti prevede due fasi di prova:

  • Prova Scritta: Questa prova consiste in una serie di quesiti a risposta multipla. Gli argomenti coperti includono pedagogia, psicopedagogia, didattica, metodologia, informatica e lingue straniere (inglese). La BOZZA del bando specifica che ci saranno 50 quesiti da completare in 100 minuti. Superare questa prova con almeno 70/100 punti consente di accedere alla prova orale.

  • Prova Orale: La prova orale valuta le conoscenze e competenze del candidato sulla disciplina della classe di concorso o sulla tipologia di posto richiesti. Le competenze didattiche e l’abilità nell’insegnamento sono valutate anche attraverso un test specifico.

La Graduatoria di Merito

La graduatoria di merito combina il punteggio ottenuto nella prova scritta, nella prova orale e nella valutazione dei titoli. Si prevede un punteggio maggiore per il servizio. I candidati che superano le prove dovranno conseguire i CFU mancanti per ottenere l’abilitazione corrispondente, che richiede 60 CFU.

Conseguimento dei CFU Mancanti

Se non hai ancora ottenuto i CFU richiesti prima di presentare la domanda, dovrai affrettarti per acquisirli. È fondamentale avere almeno 24 CFU entro il 31 ottobre 2022 per soddisfare i requisiti di accesso. Il tempo è un fattore cruciale, quindi organizzati per raggiungere questo obiettivo.

Corso e Simulatore per la Preparazione

Per prepararti al meglio per il concorso docenti, puoi considerare l’opzione di seguire un corso e utilizzare un simulatore con migliaia di quesiti. La preparazione adeguata può fare la differenza nel raggiungere i punteggi desiderati nelle prove.

Possibilità Future

Se al momento della presentazione della domanda non possiedi i requisiti necessari per partecipare al concorso docenti 2023, il primo della fase transitoria, non disperare. Nel quadro della fase transitoria del PNRR, sono previsti due concorsi entro il 31 dicembre 2024. Se non riesci a iscriverti al primo concorso, potrai avere una seconda opportunità.

Conclusione

Partecipare al concorso docenti è un obiettivo ambizioso che richiede il soddisfacimento di diversi requisiti. Nonostante le sfide, è possibile raggiungere questo obiettivo con determinazione e una preparazione adeguata. Assicurati di ottenere la laurea o i CFU richiesti entro i termini e preparati in modo accurato per le prove. Ricorda che il successo richiede tempo e impegno, ma i risultati possono essere gratificanti.

FAQ: Domande Frequenti

1. Posso partecipare al concorso docenti se non ho ancora conseguito la laurea?

No, è necessario avere una laurea di accesso alla classe di concorso per partecipare al concorso docenti.

2. Quali sono le alternative all’abilitazione per partecipare al concorso?

Puoi considerare il diploma per ITP della tabella B del DPR 19/2016 come alternativa all’abilitazione, valido fino al 31 dicembre 2024.

3. Cosa succede se non ho i 24 CFU entro il 31 ottobre 2022?

Senza almeno 24 Crediti Formativi Universitari (CFU) entro il 31 ottobre 2022, non sarai in grado di soddisfare i requisiti di accesso per il concorso docenti. È fondamentale pianificare attentamente il percorso per conseguire questi CFU e garantire che siano completati in tempo.

4. Cosa sono i posti di sostegno?

I posti di sostegno sono destinati a candidati con una specializzazione specifica per il grado di scuola richiesto. Tuttavia, in questa situazione, è possibile partecipare con riserva in attesa del riconoscimento del titolo già conseguito.

5. Cosa devo fare se non riesco a partecipare al primo concorso?

Se non riesci a iscriverti al primo concorso docenti della fase transitoria, non preoccuparti. Ci sarà una seconda opportunità con un secondo concorso entro il 31 dicembre 2024. Assicurati di sfruttare al meglio questa opportunità per realizzare il tuo sogno di diventare un docente.

In sintesi, il concorso docenti 2023 offre opportunità emozionanti per coloro che desiderano entrare nel mondo dell’insegnamento. Tuttavia, i requisiti di accesso sono chiari e vanno soddisfatti per partecipare con successo. Preparati adeguatamente, mantieni un piano per conseguire i CFU necessari e sfrutta le occasioni che il futuro offre.

Altri articoli interessanti

Codice Tributo 3918: cos’è e a cosa si riferisce?

CMP Bologna

Menù Mcdonald’s

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear

.

BULLNBEARGAMES

Un mondo di giochi da tavolo, kickstarter e accessori ludici