Stipendi

Stipendio Carrellista Mulettista

Introduzione al ruolo del carrellista e mulettista

Il ruolo del carrellista o mulettista è fondamentale per la logistica aziendale. Questi professionisti sono responsabili della movimentazione delle merci all’interno di magazzini, depositi, centri di distribuzione e cantieri. Utilizzano attrezzature specializzate come il carrello elevatore e il muletto per garantire un flusso efficiente delle merci.

Mansioni del mulettista

Merce in entrata

Quando un veicolo di trasporto, come un camion o un furgone, arriva con la merce, il carrellista mulettista svolge diverse attività cruciali:

  • Verifica la documentazione e controlla l’integrità della merce in ingresso.
  • Scarica la merce dal veicolo utilizzando il muletto.
  • Smista e colloca i prodotti nei posti di stoccaggio corretti, seguendo le indicazioni del responsabile di magazzino.

Merce in uscita (picking e packing)

Nel caso della merce da spedire, i mulettisti sono responsabili del picking e del packing:

  • Eseguono il prelievo della merce dagli scaffali nelle quantità indicate nell’ordine, utilizzando il muletto e controllando lo stato dei prodotti.
  • Successivamente, preparano la merce su pallet o contenitori specifici.
  • Si assicurano che l’imballaggio sia corretto per garantire la sicurezza della merce durante il trasporto.
  • Compilano la documentazione amministrativa e caricano la merce sul veicolo.

Strumenti del carrellista

Il carrellista utilizza diversi mezzi di sollevamento e movimentazione merci, tra cui:

  • Il muletto, versatile e ampiamente utilizzato per sollevare, abbassare e spostare merci all’interno del magazzino.
  • Il carrello elevatore, utile per il sollevamento di merci ma non per lo spostamento.
  • Il transpallet, utilizzato per il trasporto dei beni da un punto all’altro del magazzino, spesso su bancali o pallet.

Competenze richieste al mulettista

Per svolgere efficacemente il ruolo di mulettista o carrellista, è necessario possedere alcune competenze chiave:

  • Patente per la guida del muletto.
  • Capacità di gestire in modo sicuro il mezzo e il carico.
  • Senso di orientamento e capacità di osservazione per operare in grandi magazzini.
  • Conoscenza di sistemi informatici per la compilazione di documenti di trasporto e il tracciamento della merce.
  • Resistenza fisica, capacità di gestire lo stress e disponibilità a lavorare su turni, anche notturni.

Stipendio del carrellista e mulettista

Nel 2023, lo stipendio medio per un carrellista o mulettista in Italia si aggira intorno ai 1600€ al mese, 19.600€ all’anno  10,80€ all’ora. Tuttavia, la retribuzione può variare da 1700€ al mese fino a 1900€ al mese a seconda dell’esperienza e dell’inquadramento.

Stipendio mulettista/carrellista nell’anno 2023:

  • Minimo: 19.600€/anno
  • Massimo: 24.000€/anno

Contratti per mulettisti e carrellisti

I contratti per i mulettisti e i carrellisti in Italia sono regolamentati dal CCNL Trasporti e Logistica. Le tipologie di contratti attivabili includono:

  • Contratto a tempo determinato
  • Contratto a tempo indeterminato
  • Contratti flessibili

Cerchi lavoro come carrellista o mulettista?

Se sei alla ricerca di opportunità di lavoro come carrellista o mulettista, assicurati di avere le competenze richieste e verifica le offerte disponibili sul mercato. Una carriera in questo settore può essere gratificante, offrendo opportunità di crescita professionale e uno stipendio competitivo.

Altri articoli interessanti

Stipendio lordo e netto come calcolarli?

Tempo massimo per emissione fattura allo sdi

Fatture rifiutate dallo SDI cosa fare?

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear

.

BULLNBEARGAMES

Un mondo di giochi da tavolo, kickstarter e accessori ludici