Webull

Cos’è Webull?

Introduzione
In questa dettagliata recensione, esploreremo in dettaglio cosa è Webull e come si colloca all’interno del mercato delle piattaforme di trading. Webull Investing è un’applicazione statunitense per il trading online che ha suscitato notevole interesse tra gli investitori negli ultimi anni, grazie alla crescente popolarità delle criptovalute. La piattaforma continua a espandersi globalmente, offrendo agli utenti un’ampia selezione di asset finanziari su cui investire.

Cos’è Webull Investing?


Webull Investing è una piattaforma di trading e investimento online fondata nel 2017, con sede a New York City. Questa piattaforma si è rapidamente guadagnata popolarità negli Stati Uniti grazie alla sua enfasi sull’utente e all’impegno per rendere l’esperienza di trading più accessibile e democratica.

Pro e Contro di Webull


Prima di esaminare le caratteristiche di Webull in dettaglio, vediamo una panoramica dei suoi punti di forza e debolezze:

Punti di Forza (PRO)


Commissioni Basse: Webull Investing offre commissioni più vantaggiose rispetto ad altre piattaforme di trading.
Interfaccia Utente Intuitiva: L’interfaccia del broker è intuitiva e adatta sia ai principianti che ai trader esperti.
Sicurezza dei Dati: La sicurezza dei dati personali e delle transazioni è una priorità per Webull Investing.
Ampia Scelta di Asset: La piattaforma offre una vasta gamma di asset finanziari, tra cui azioni, fondi comuni di investimento e criptovalute.
Informazioni e Analisi di Mercato: Webull Investing fornisce informazioni dettagliate sui mercati finanziari e analisi di mercato.

Costi: Non c’è un saldo minimo e i trades su azioni e opzioni sono completamente gratuiti.

Piattaforma: I nuovi investitori potrebbero essere spaventati dal numero di grafici e indicatori e propria dispozione, ma grazie ad una interfaccia chiara ed intuitiva questa “paura” può essere facilmente superata. L’unione tra semplicità e profondità, soprattutto nella versione mobile, è probabilmente il cavallo di battaglia di Webull. 

Margin trading: I margin accounts sono disponibili senza costi aggiuntivi agli utenti con un bilancio di almeno $2.000. Robinhood, ad esempio, ti obbliga a sottoscrivere una sorta di abbonamento mensile per avere accesso a questo tipo di account. È importante specificare che questo tipo di trading comporta un alto rischio e gli investitori dovrebbero esserne al corrente prima di addentrarsi nel margin trading.

 

Punti Deboli (CONTRO)

Non Attiva in Italia: Gli operatori italiani non possono accedere a questo servizio di trading.
Limitazioni sui Mercati: Webull Investing non offre accesso a tutti i mercati finanziari, ma solo a quelli specifici.
Tempi di Elaborazione dei Prelievi: Potrebbe essere necessario attendere alcuni giorni per l’elaborazione di una richiesta di prelievo.
Servizio Clienti Limitato: Il servizio clienti di Webull Investing potrebbe non soddisfare completamente le esigenze degli utenti.
Lingua Limitata: Webull Investing è disponibile solo in inglese e cinese.
Assenza del Trading di Opzioni: Webull non offre la possibilità di negoziare opzioni.

Titoli negoziabili: Non offre fondi comuni di investimento e bonds.

Cash management: Webull non offre alcun interesse per il capitale non investito. Bisogna specificare che normalmente l’interesse si aggira intorno allo 0.01%, perciò la differenza tra averlo e non averlo oggi è molto marginale.

Supporto educativo: Puntando sulla tecnologia e l’innovazione e mettendo a dispozione strumenti di elevata complessità come opzioni e margin trading ci si aspetterebbe che puntassero anche sul lato educativo, magari pubblicando guide. Invece non è così. Questo può far strocere il naso agli investitori alle prime armi.

 


Alternativa a Webull: eToro

Se stai cercando un’alternativa a Webull che sia attiva in Italia, ti consigliamo eToro. Questo rinomato broker offre commissioni competitive e funzionalità avanzate. Tra le sue caratteristiche più apprezzate, troviamo il Copy Trading, che consente di seguire i migliori trader e replicarne i risultati nel proprio portafoglio. Per iniziare a fare trading su questa piattaforma, è sufficiente registrarsi ed effettuare un deposito minimo di 50 euro.

Licenze e Regolamentazioni di Webull


Webull è regolarmente registrata e regolamentata, il che garantisce una certa sicurezza per gli investitori. Ecco alcune delle licenze e regolamentazioni a cui è soggetta:

Registrazione SEC: Webull è registrata presso la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti come broker-dealer dal 2018. Questa registrazione impone standard rigorosi in termini di trasparenza, governance e reporting finanziario.
Membro FINRA: Webull è membro della Financial Industry Regulatory Authority (FINRA), un’organizzazione di regolamentazione autoregolamentata dell’industria finanziaria statunitense.
SIPC: Il broker è anche membro della Securities Investor Protection Corporation (SIPC), un’organizzazione senza scopo di lucro creata per proteggere gli investitori in caso di bancarotta delle società di intermediazione.
Regolamentazione Cinese: Webull è regolamentata dalla China Securities Regulatory Commission (CSRC) e dalla China Securities Depository and Clearing Corporation (CSDC). Ciò consente al broker di operare nei mercati finanziari cinesi.

Costi e Commissioni di Webull

Prima di iniziare a fare trading su Webull, è importante comprendere i costi e le commissioni associati. Ecco un elenco dei principali costi e commissioni:

Commissioni per le Operazioni di Trading: Webull non addebita commissioni sulle operazioni di trading di azioni, ETF e opzioni negli Stati Uniti. Tuttavia, per le operazioni di trading di criptovalute, il broker applica una commissione fissa del 1% sul valore dell’operazione.
Commissioni sul Prestito di Titoli: Webull offre un programma di prestito di titoli, che consente agli investitori di guadagnare una commissione aggiuntiva. Il broker trattiene il 50% di questa commissione.
Commissioni di Trasferimento: Webull non applica commissioni per i trasferimenti da altre società.
Margine di Trading: Webull offre il trading a margine con tassi di interesse variabili in base all’importo del margine. I tassi di interesse sono competitivi e legati alle condizioni di mercato.
Commissioni di Prelievo: Webull non addebita commissioni regolari sui prelievi, ma potrebbe essere applicata una piccola tariffa per i prelievi tramite la rete ACH.
In generale, Webull è noto per le sue basse commissioni negli Stati Uniti, il che lo rende una scelta ideale per coloro che cercano di massimizzare i propri guadagni. Tuttavia, è sempre consigliabile leggere attentamente i termini e le condizioni del broker prima di iniziare qualsiasi operazione.

Deposito Minimo su Webull

Il deposito minimo iniziale richiesto per aprire un account su Webull varia in base al paese di residenza. Ad esempio, negli Stati Uniti, il deposito minimo è di $0. Tuttavia, è importante notare che Webull potrebbe richiedere un deposito minimo più

Fondato nel 2017, Webull è una new entry nel mondo del brockerage, ma sembra che sia riuscita ad usare il “ritardo” a suo vantaggio. Ha infatti preso spunto da pionieri come Robinhood, che mirano a investitori novizi i quali, in linea di massima, cercano un’ottima esperienza da mobile ed una semplice, pulita e immediata da computer. 

Webull, tuttavia, costituisce una scelta valida anche per traders più esperti.  Questo grazie a grafici molto dettagliati, dozzine di indicatori tecnici, ordini avanzati, Level II data dal Nasdaq, personalizzazione e altro ancora. Tutto ciò è contenuto in una piattaforma piuttosto intuitiva e semplice da usare.  L’offerta di servizi aumenta di anno in anno. A fine 2019, infatti, ha introdotto il piano pensonistico e nel 2020 le criptovalute e le opzioni. Quest’anno sembra che abbiano in programma di offrire azioni frazionate. 

 

Se sei interessato ad altre guide clicca:

Le Guide di Bull N Bear

Potrebbe interessarti anche:

Ravvedimento Operoso Online

 

.

BULLNBEARGAMES

Un mondo di giochi da tavolo, kickstarter e accessori ludici