Stipendi

Il Reddito di un Poliziotto: Stipendio


Scopriamo quanto guadagna un poliziotto in Italia: il suo stipendio è strettamente correlato al grado ricoperto, variando dal semplice agente fino al prestigioso Commissario Capo.

Quanto Guadagna un Poliziotto in Italia

Diventare un poliziotto resta un obiettivo per molti giovani ambiziosi. Tuttavia, quanto si può effettivamente guadagnare in questa professione? Il valore della retribuzione dipende principalmente dal grado occupato all’interno della gerarchia delle forze dell’ordine.

È importante sottolineare che la Polizia di Stato è una forza di polizia civile e opera sotto la giurisdizione del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno. A seconda del reparto di assegnazione, le mansioni e i compiti possono variare notevolmente, con specializzazioni tra cui reparto mobile, polizia stradale, ferroviaria, marittima, giudiziaria, penitenziaria di frontiera, postale, ambientale, Digos, Scientifica e reparti ad alto rischio.

Stipendio Iniziale di un Poliziotto

Chi inizia la sua carriera nella Polizia di Stato assume il ruolo di agente semplice. In questo caso, lo stipendio annuo ammonta a €19.276,54, che, suddiviso in 12 mensilità, corrisponde a poco più di €1.600 lordi e circa €1.250 netti mensili. Man mano che si scala la gerarchia, i guadagni aumentano significativamente.

Ad esempio, i Sovrintendenti percepiscono €22.252,73 all’anno, mentre gli Ispettori guadagnano €23.992,65. Il Commissario Capo, il grado più elevato, raggiunge un reddito di €27.564,08 all’anno.

Componenti Aggiuntive del Reddito

Alla retribuzione base si aggiungono diverse componenti aggiuntive, tra cui la tredicesima mensilità, indennità e sovrappagamenti per straordinari e servizi specifici. Le indennità includono quella di pensione, che varia da €571,26 per un agente a €932,67 per un Commissario Capo. Inoltre, ci sono il trattamento di missione e gli straordinari.

In merito agli straordinari, considerando ancora il range tra l’agente e il Commissario Capo, i compensi variano da €11,28 a €16,11 per quelli diurni, da €12,76 a €18,22 per quelli notturni o festivi e da €14,72 a €21,02 per gli straordinari notturni e festivi.

Non va dimenticato il Fesi, il premio di produttività, che è una somma una tantum pagata ogni anno poco prima dell’estate e può essere considerato l’equivalente della quattordicesima mensilità dei dipendenti privati.

Stipendio di un Poliziotto: Differenze Gerarchiche

Come accennato in precedenza, all’interno della Polizia di Stato esistono numerosi gradi gerarchici. Ecco i rispettivi stipendi lordi annui con 12 mensilità:

Agente Semplice: €19.276,54
Agente Scelto: €19.871,78
Assistente: €20.512,80
Assistente Capo: €21.336,98 (€21.428,55 con 5 anni nel grado)
Assistente Capo Coordinatore: €22.252,73
Vice Sovrintendente: €21.382,76
Sovrintendente: €22.252,73
Sovrintendente Capo: €22.756,39 (€23.031,11 con 4 anni nella qualifica)
Sovrintendente Capo Coordinatore: €23.992,65
Vice Ispettore: €22.847,96
Ispettore: €23.992,65
Ispettore Capo: €24.450,53
Ispettore Superiore: €25.183,13 (€25.641,00 con 8 anni nella qualifica)
Sostituto Commissario: €26.282,03
Sostituto Commissario Coordinatore: €27.106,20
Vice Commissario: €25.045,76
Commissario: €27.106,20
Commissario Capo: €27.564,08

Come Diventare un Poliziotto: Prove e Requisiti

Le principali mansioni di un poliziotto includono il mantenimento dell’ordine pubblico, la tutela della pubblica sicurezza, il controllo del territorio, il soccorso a cittadini pubblici e privati, la lotta alla criminalità organizzata e la gestione di permessi di soggiorno o passaporti. Inoltre, svolgono attività di rilevazione e verbalizzazione di denunce per smarrimento di oggetti o per reati.

Ma come si fa per entrare nella Polizia di Stato?

L’accesso avviene tramite la partecipazione e il superamento di un concorso pubblico. Il bando, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, elenca una serie di requisiti che i candidati devono soddisfare e una scadenza per la presentazione delle domande. Possono partecipare cittadini italiani idonei e volontari in ferma (da uno, quattro o congedo).

I requisiti fondamentali includono la cittadinanza italiana, il godimento dei diritti civili e politici, un’età compresa tra 18 e 30 anni, l’idoneità fisica, psichica e attitudinale, l’assenza di espulsioni dalle Forze Armate o destituzioni o licenziamenti da uffici pubblici, l’assenza di condanne a pena detentiva per reati non colposi e l’aver conseguito almeno un diploma di licenza media o un titolo equivalente.

Per aspirare al grado di Ispettore, è necessario possedere un titolo di studio di scuola media dell’obbligo. Per coloro che mirano a diventare Commissario, è indispensabile aver conseguito una laurea specialistica o magistrale in discipline specifiche, tra cui giurisprudenza, scienze delle pubbliche amministrazioni, scienza dell’economia, teoria e tecniche della normazione e dell’informazione giuridica, scienze economico-aziendali o scienza della politica.

Il concorso prevede un questionario a risposta multipla sulla cultura generale, con la necessità di dimostrare competenza in almeno una lingua straniera e competenze informatiche di base. Il test si ritiene superato con un punteggio minimo di 6 su 10.

Dopo la prova scritta, segue una valutazione fisica e un esame psico-fisico e attitudinale.

Se si superano tutte queste fasi con successo, si inizia un periodo di formazione di sei mesi presso un’Accademia della Polizia di Stato. Successivamente, si viene assegnati a un reparto specifico, iniziando a percepire lo stipendio previsto.

In conclusione, la professione di poliziotto in Italia offre una varietà di opportunità di carriera, con stipendi che variano notevolmente a seconda del grado gerarchico raggiunto.

Tuttavia, l’accesso a questa professione richiede il superamento di rigorosi concorsi e il soddisfacimento di diversi requisiti, garantendo così la qualità e l’efficacia delle forze dell’ordine nel mantenimento della sicurezza pubblica.

Altri articoli interessanti

Stipendio lordo e netto come calcolarli?

Tempo massimo per emissione fattura allo sdi

Fatture rifiutate dallo SDI cosa fare?

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear

.

BULLNBEARGAMES

Un mondo di giochi da tavolo, kickstarter e accessori ludici