Salario Minimo

.

Salario Minimo e Stipendio Medio in Spagna
Avere l’opportunità di lavorare all’estero può sembrare una grande svolta, ma paga abbastanza? Ecco tutto ciò che devi sapere sugli stipendi e sul salario minimo in Spagna.

La tua situazione finanziaria può avere un impatto significativo sulla qualità della tua vita. Pertanto, se hai intenzione di trasferirti in Spagna per vivere e lavorare, dovresti essere consapevole di quanto puoi aspettarti di guadagnare.

Se non sei sicuro di quanto dovrebbe essere il tuo stipendio in Spagna, continua a leggere per scoprire i seguenti argomenti:

Il Salario Minimo in Spagna


Il salario minimo (SMI, o Salario Minimo Interprofessionale) si applica a tutti i lavoratori indipendentemente dall’età, dal genere o dal contratto di lavoro in Spagna. Questo include il lavoro occasionale, temporaneo e domestico.

Il governo spagnolo aggiusta il salario minimo ogni anno basandosi su vari fattori, tra cui la produttività nazionale e i livelli di occupazione. Il Ministero dell’Occupazione e della Sicurezza Sociale stabilisce il salario minimo in Spagna a livelli giornalieri, mensili e annuali.

Aumento Graduale del Salario Minimo


Il governo ha gradualmente aumentato il salario minimo mensile nel corso degli ultimi decenni. Infatti, è passato da 600 € al mese nel 2000 a circa 1.166,67 € lordi al mese nel 2022 (1.000 € mensili pagabili in 14 rate per consentire il doppio stipendio a luglio e dicembre). In altre parole, dovresti guadagnare almeno 7,82 € all’ora nel 2022.

Come lavoratore a tempo pieno con uno stipendio minimo, di solito riceverai 1.000 € al mese, pagabili in 14 rate per consentire il doppio stipendio mensile a luglio e dicembre.

Diritto dei Lavoratori secondo la Legge del Lavoro in Spagna
La Spagna offre una protezione legale sicura per i lavoratori. Pertanto, i contratti, le ore lavorative, le ferie pagate e gli stipendi sono solo alcune delle aree fortemente regolamentate dell’occupazione spagnola. Ai sensi della legge del lavoro spagnola, lo stipendio di un dipendente può essere monetario o in natura, ma quest’ultimo non può superare il 30% dell’importo totale dello stipendio.

Esclusioni e Variazioni del Salario Minimo in Spagna


Ogni lavoratore in Spagna ha diritto a ricevere il salario minimo, compresi i minorenni (almeno 16 anni). Molte industrie in Spagna operano con accordi collettivi. Questi coprono i salari minimi e i diritti dei lavoratori all’interno di un gruppo di aziende o dell’intera industria. Se il tuo impiego rientra in un accordo collettivo, potresti beneficiare di uno stipendio minimo più elevato.

I consigli (rappresentanti dei datori di lavoro) e i sindacati (rappresentanti dei dipendenti) sono particolarmente popolari nei settori dei servizi. Puoi verificare con il tuo datore di lavoro se si applica un accordo sindacale.

Lavoratori a Tempo Parziale in Spagna


La settimana lavorativa a tempo pieno in Spagna è di 40 ore. Per i lavoratori a tempo parziale, lo stipendio minimo spagnolo è la metà del valore totale.

Gli addetti domestici nelle famiglie sono dipendenti. I datori di lavoro degli addetti domestici devono pagare almeno lo stipendio minimo spagnolo pro-rata per ora (se inferiore a una giornata intera) e rispettare le normative della legge sul lavoro spagnola.

Le leggi generali sul lavoro si applicano anche se il rapporto di lavoro dura meno di tre mesi. In alcuni casi, potrebbero essere in grado di richiedere un pagamento pro-rata per le domeniche e le festività pubbliche spagnole, oltre al loro diritto legale minimo per le ferie lavorate, assumendo che tali festività non siano state godute durante il periodo contrattuale.

Tirocinanti e Apprendisti in Spagna


Gli studenti in Spagna che hanno un contratto come tirocinanti o apprendisti vengono generalmente pagati almeno il salario minimo nazionale. Un’eccezione riguarda alcuni contratti di apprendistato. In alcuni casi, l’apprendista riceve un sussidio fino a un massimo di 300 €, mentre l’azienda riceve un’indennità per assumersi la responsabilità della formazione dello studente.

Questi contratti sono tipicamente della durata di uno a tre anni. Soprattutto, lo stipendio dovrebbe sempre essere proporzionale alle ore che lo studente lavora.

Calcolatore del Salario Minimo in Spagna


La Spagna ha un costo della vita più basso rispetto a molti altri paesi dell’Europa occidentale. Tuttavia, le spese possono variare a seconda del luogo in cui vivi. Ad esempio, se ti trasferisci a Barcellona o Madrid, puoi aspettarti di pagare molto di più per affittare o acquistare una casa rispetto alle città più piccole e meno costose.

Pertanto, dovresti assicurarti che il salario minimo ti offra uno standard di vita accettabile e che sia conforme alle leggi sul lavoro spagnole prima di firmare un contratto di lavoro. Puoi utilizzare un calcolatore di stipendio per verificarlo.

Cosa Fare se Non Ricevi il Salario Minimo in Spagna


Se non guadagni almeno il salario minimo in Spagna, puoi presentare un reclamo all’Ispettorato del Lavoro, che valuterà il tuo caso. Le autorità spagnole possono comminare sanzioni ai datori di lavoro che non rispettano le normative sul salario minimo in Spagna.

IIl Fondo di Garanzia Salariale in Spagna


Il Fondo di Garanzia Salariale (FOGASA) in Spagna collabora con il Ministero del Lavoro spagnolo per garantire il pagamento dei salari non corrisposti ai lavoratori a seguito dell’insolvenza del datore di lavoro, dell’interruzione dei pagamenti, della liquidazione o dell’accordo con i creditori.

Un’altra protezione per i lavoratori prevista dalla legge sul lavoro in Spagna è il diritto di sciopero. Gli scioperi contro singole aziende possono essere organizzati dai sindacati, dai rappresentanti eletti (consigli aziendali, delegati dei dipendenti) o dai dipendenti stessi. Tuttavia, solo i sindacati possono ufficialmente indire scioperi che coinvolgono un intero settore.

Lo Stipendio Medio in Spagna


Il reddito medio annuo per un lavoratore a tempo pieno in Spagna è di 29.994 €, che è inferiore a molti altri paesi dell’Europa occidentale. Tuttavia, la Spagna ha anche un costo della vita più basso rispetto alla maggior parte dei suoi vicini dell’Europa occidentale. Un lavoratore a tempo pieno può godere di 22 giorni lavorativi (30 giorni civili) di ferie pagate all’anno. Inoltre, la Spagna ha dieci festività nazionali nel 2022 e due o tre volte di più a livello locale e regionale.

Il tuo datore di lavoro dedurrà i contributi al sistema di sicurezza sociale statale dal tuo stipendio. Pagando nel sistema, avrai accesso all’assistenza sanitaria pubblica, a 16 settimane di congedo di maternità e paternità, a congedi malattia retribuiti, a pensioni statali e alla disoccupazione.

La Busta Paga in Spagna


La tua busta paga in Spagna dovrebbe indicare chiaramente il nome dell’azienda e del lavoratore, lo stipendio e le detrazioni (compresi i contributi di sicurezza sociale del lavoratore e le detrazioni fiscali personali, IRPF). L’importo dedotto per l’IRPF dipende dallo stipendio e dalle circostanze personali e familiari (figli e persone a carico del lavoratore). I lavoratori devono fornire le informazioni necessarie ai loro datori di lavoro per calcolare correttamente la detrazione corrispondente.

Stipendio Medio in Spagna per Settore


Molti lavoratori con salario minimo in Spagna operano nel settore dei servizi. Nel 2022, un cameriere di un ristorante in Spagna guadagna tipicamente da 510 € al mese (stipendio minimo) a 1.610 € al mese (stipendio massimo). Gli stipendi variano in base al livello di esperienza e al numero di ore lavorate.

A livello di settore, le aziende nei settori bancario e degli investimenti, nonché le assicurazioni, pagano gli stipendi più elevati. I lavori con i salari annuali più alti in Spagna sono:

Chirurgo: 64.500 €
Ingegnere Project Manager: 59.900 €
Sales Manager: 58.880 €
Direttore IT: 48.000 €
Stipendio Medio in Spagna per Livello di Lavoro
Ecco un breve riassunto degli stipendi medi per diversi livelli di lavoro, secondo Paylab:

Lavoro generico: 1.193 € – 2.098 €
Economia, Finanza, Contabilità: 1.135 € – 3.920 €
Amministrazione: 1.147 € – 2.560 €
Turismo, Gastronomia, Hotel: 979 € – 2.433 €
IT: 1.861 € – 5.573 €
Bancario: 1.197 € – 4.650 €
Marketing, Pubblicità, PR: 1.321 € – 3.823 €
Se ti stai trasferendo in Spagna per lavoro, puoi ottenere uno stipendio più elevato assicurandoti che le tue qualifiche accademiche siano riconosciute. Puoi anche approfittare delle opportunità per migliorare le tue competenze con programmi di formazione professionale.

Stipendio Medio in Spagna per Regione


I lavoratori a Madrid guadagnano gli stipendi mensili più alti (media di 2.077 € al mese). Le seconde e terze regioni più remunerate sono il Paese Basco (media di 2.051 €) e Navarra (media di 1.883 €). Lo stipendio mensile più basso appartiene alle Isole Canarie, dove i lavoratori guadagnano in media 1.416 € al mese.

Verifica dello Stipendio in Spagna
Puoi utilizzare uno strumento di verifica dello stipendio per vedere quanto probabilmente guadagnerà la tua professione in Spagna. Ecco un paio di piattaforme online che possono aiutarti:

Disuguaglianza Salariale tra i Generi in Spagna
La Spagna si posiziona tra i primi 20 paesi nell’indice globale sulla disuguaglianza di genere del World Economic Forum. È anche il sesto miglior paese dell’UE nell’indice di Parità di Genere, con punteggi elevati in termini di finanze. Tuttavia, la Spagna ha ancora una grande differenza salariale tra uomini e donne. Infatti, mentre gli uomini che lavorano a tempo pieno guadagnano in media 28.127 € all’anno, le donne hanno stipendi medi annuali di 25.243 €. La differenza di retribuzione tra i generi è maggiore nel settore privato che in quello pubblico.

Per migliorare l’uguaglianza di genere sul luogo di lavoro, le aziende con almeno 50 dipendenti devono creare e attuare un piano di uguaglianza, a partire dal 2021.


Diritti delle Lavoratrici secondo la Legge del Lavoro in Spagna


Le lavoratrici che subiscono discriminazioni salariali basate sul genere (o su altri tipi di discriminazione) in Spagna hanno il diritto di richiedere e ricevere compensazioni o altre forme di riparazione. In questo caso, il reclamo verrà probabilmente esaminato da un tribunale specializzato nel lavoro e nell’impiego. In generale, prima che i tribunali del lavoro possano affrontare una causa, le due parti devono cercare di risolvere la questione. I Servizi Nazionali di Mediazione, Conciliazione e Arbitrato Pubblici (Servicios de Mediación, Arbitraje y Conciliación – SMAC) o l’equivalente regionale forniscono servizi di conciliazione.

Se l’impiegato e il datore di lavoro non riescono a raggiungere un accordo, i casi generalmente procedono ai tribunali del lavoro locali (juzgados de lo social). Le loro decisioni possono essere impugnate presso la sezione lavoro del tribunale regionale superiore competente (Tribunal Superior de Justicia), le cui decisioni possono essere impugnate presso la sezione lavoro della Corte Suprema (Tribunal Supremo). Alcuni casi di diritto del lavoro possono essere trattati dalla Corte Costituzionale (Tribunal Constitucional).

Salari e Stipendi per Espatriati in Spagna


Dei più di 47 milioni di persone che vivono in Spagna, il 15% sono immigrati. Quasi il 70,5% della popolazione straniera attiva in Spagna era impiegata nel 2019. Questo è un tasso più elevato rispetto a paesi come la Grecia (67,7%) e la Francia (68%), ma inferiore rispetto ai Paesi Bassi (73,7%) e alla Germania (78,4%).

Secondo l’Istituto Nazionale di Statistica (l’agenzia statistica nazionale della Spagna), il Marocco è il principale paese di origine per gli immigrati in Spagna. Nel 2021, 60.324 persone sono emigrate dal Paese del Nord Africa in Spagna. Il secondo gruppo più numeroso è rappresentato dai colombiani (42.573 nuovi arrivati), seguiti dai britannici (34.510) e dagli argentini (32.877).

Le posizioni di insegnamento dell’inglese, specialmente durante i periodi stagionali, sono comuni tra gli espatriati che si trasferiscono in Spagna. Secondo Glassdoor, puoi aspettarti di guadagnare circa 15 € all’ora per questo tipo di lavoro, il doppio dello stipendio minimo in Spagna.

Altre industrie di lavoro popolari tra gli espatriati includono il turismo, l’informatica, l’ingegneria, le finanze e l’assistenza sanitaria.

Cosa Fare se il Tuo Stipendio è Troppo Basso in Spagna


Se sei vittima di discriminazione retributiva basata sul sesso (o altri tipi di discriminazione) in Spagna, hai il diritto di richiedere e ricevere compensazioni e/o altre forme di riparazione. In questo caso, il reclamo verrà probabilmente esaminato da un tribunale specializzato nel lavoro e nell’impiego. In generale, prima che i tribunali del lavoro possano affrontare una causa, le due parti devono cercare di risolvere la questione. I Servizi Nazionali di Mediazione, Conciliazione e Arbitrato Pubblici (Servicios de Mediación, Arbitraje y Conciliación – SMAC) o l’equivalente regionale forniscono servizi di conciliazione.

Se l’impiegato e il datore di lavoro non riescono a raggiungere un accordo, i casi generalmente procedono ai tribunali del lavoro locali (juzgados de lo social). Le loro decisioni possono essere impugnate presso la sezione lavoro del tribunale regionale superiore competente (Tribunal Superior de Justicia), le cui decisioni possono essere impugnate presso la sezione lavoro della Corte Suprema (Tribunal Supremo). Alcuni casi di diritto del lavoro possono essere trattati dalla Corte Costituzionale (Tribunal Constitucional).

 

 

Altri articoli interessanti

Il Salario Minimo cos’è?

Stipendio lordo e netto come calcolarli?

Tempo massimo per emissione fattura allo sdi

Fatture rifiutate dallo SDI cosa fare?

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear

.

BULLNBEARGAMES

Un mondo di giochi da tavolo, kickstarter e accessori ludici