Assicurazioni

Che cos’è la Polizza Eventi Atmosferici?

La polizza eventi atmosferici è una garanzia accessoria (o facoltativa) che può essere aggiunta all’RC Auto, l’unica assicurazione obbligatoria per circolare su strada.

Protezione Contro i Danni Meteorologici
Le compagnie assicurative offrono la polizza eventi atmosferici per proteggere il veicolo dai danni causati da intemperie o condizioni climatiche eccezionali. Questa garanzia copre danni causati da:

Grandine
Trombe d’aria
Tempeste
Uragani
Frane
Smottamenti di terreno
Inondazioni
Valanghe
Slavine
Alluvioni

Tuttavia, fenomeni naturali come terremoti ed eruzioni vulcaniche di solito non sono coperti da questa polizza. È importante verificare sempre l’elenco completo degli eventi coperti dal contratto con la compagnia assicurativa.

A chi conviene attivare questa assicurazione?

L’assicurazione eventi atmosferici è meno richiesta rispetto ad altre polizze accessorie, ma può essere estremamente vantaggiosa per coloro che vivono in zone ad alto rischio di calamità climatiche. In particolare, risulta molto utile per coloro che possiedono veicoli di valore elevato. Un evento atmosferico può causare danni significativi ad un veicolo costoso, costringendo il proprietario a coprire le spese di riparazione, che possono raggiungere cifre considerevoli.

Come funziona il risarcimento del danno?

Per ottenere il rimborso, è necessario che l’evento atmosferico sia ufficialmente riconosciuto da un centro meteorologico autorizzato. Inoltre, lo stesso evento deve essere confermato da più automobilisti per garantire la sua straordinarietà.

Per avviare la procedura di indennizzo, è necessario presentare una richiesta alla propria compagnia assicurativa, allegando una copia della denuncia dei danni fatta alle forze dell’ordine. Successivamente, un perito dell’agenzia assicurativa valuterà i costi di riparazione del veicolo. Se il veicolo è completamente distrutto, la polizza coprirà il valore commerciale al momento dell’evento.

Quanto costa la polizza eventi atmosferici?

Il costo della polizza varia a seconda di diversi fattori, tra cui il valore del veicolo, il luogo di residenza e la probabilità di eventi atmosferici specifici. I premi possono oscillare da 30-40 euro all’anno fino a oltre 100 euro. Chi vive in zone soggette ad allagamenti o eventi meteorologici più frequenti dovrà pagare premi più alti. Inoltre, i veicoli di valore elevato o di interesse storico comporteranno costi assicurativi maggiori rispetto a quelli di utilitaria.

Limiti della polizza

La polizza eventi atmosferici ha dei limiti contrattuali, tra cui un massimale, ovvero una somma massima per cui è possibile ricevere un rimborso per il danno subito. Le compagnie assicurative fissano generalmente dei massimali specifici per ogni tipo di evento atmosferico coperto dal contratto.

Inoltre, la polizza prevede una franchigia, ovvero una cifra minima che l’assicurato dovrà coprire prima che la compagnia inizi a erogare il rimborso. In alcuni casi, può essere una percentuale del danno causato o un importo fisso da superare.

È importante verificare attentamente tutti i vincoli e le clausole del contratto prima di sottoscrivere la polizza.

quanto costa l’ assicurazione eventi atmosferici?

Naturalmente il costo dell’assicurazione auto contro gli eventi atmosferici come grandine, trombe d’aria e via dicendo varia da compagnia a compagnia. Di norma si va da un minimo di 30 a un massimo di poco superiore ai 100 euro, l’importo dipende da vari fattori.

In primis numero e tipologia di eventi atmosferici coperti: nel caso di “plus” come terremoti ed eruzioni vulcaniche – oltre che urti contro animali selvatici presenti in carreggiata – l’importo sarà maggiore. Come detto anche la zona di residenza è una variabile importante: se statisticamente soggetta a eventi atmosferici il costo della sottoscrizione aumenterà.

Conclusione

La polizza eventi atmosferici offre una copertura importante per proteggere il proprio veicolo da danni causati da fenomeni atmosferici eccezionali. Se si vive in zone a rischio o si possiede un’auto di alto valore, questa assicurazione può risultare particolarmente vantaggiosa. Tuttavia, è fondamentale valutare attentamente i costi e i limiti del contratto prima di fare la scelta giusta per le proprie esigenze assicurative.

Altri articoli interessanti

Stipendio lordo e netto come calcolarli?

Tempo massimo per emissione fattura allo sdi

Fatture rifiutate dallo SDI cosa fare?

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear

.

BULLNBEARGAMES

Un mondo di giochi da tavolo, kickstarter e accessori ludici