Concorsi

Concorso Pubblico al Segretariato Generale della Giustizia Amministrativa


Il Segretariato Generale della Giustizia Amministrativa ha indetto un Concorso Pubblico, per titoli e prova scritta, al fine di coprire diciassette posti di funzionario amministrativo, un posto di funzionario informatico e dieci posti di assistente informatico, a tempo pieno e con contratto determinato di trenta mesi, per fornire supporto alle linee di progetto relative alla Giustizia amministrativa incluse nel Piano nazionale per la ripresa e la resilienza.

Ente che Ha Bandito i Concorsi: Segretariato Generale della Giustizia Amministrativa
Scadenza di Presentazione delle Domande: 30 Luglio 2023
Link al Bando: https://www.gazzettaufficiale.it/atto/concorsi/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2023-06-30&atto.codiceRedazionale=23E07910

Requisiti per Partecipare alle Selezioni
I candidati possono partecipare alle selezioni se soddisfano i seguenti requisiti:

Cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea.
Godimento dei diritti civili e politici.
Titolo di studio richiesto per la posizione desiderata, come indicato all’art. 3 per ciascun profilo.
Idoneità fisica per svolgere la mansione.
Qualità morali e condotta incensurabili.
Posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo.
Età non inferiore ai diciotto anni.
Titoli di Studio Richiesti per l’Accesso al Concorso
A) Funzionario Amministrativo (Codice Concorso «GA100»):

Laurea di 1° livello secondo la classificazione di cui al decreto ministeriale n. 270 del 2004:
L – 14 – Scienze dei servizi giuridici;
L – 16 – Scienze politiche;
L – 18 – Scienze dell’economia e della gestione aziendale;
L – 33 – Scienze economiche;
L – 36 – Scienze dell’amministrazione;
Laurea magistrale di cui al decreto ministeriale n. 270 del 2004:
LMG /01 – Giurisprudenza;
LM – 56 – Scienze dell’economia;
LM – 77 – Scienze economico-aziendali;
LM – 63 – Scienze delle pubbliche amministrazioni;
LM – 52 – Relazioni internazionali;
LM – 62 – Scienze della politica;
Diploma di laurea (DL), ovvero laurea specialistica (LS) o laurea magistrale (LM) in una delle suindicate classi di lauree di possibile equiparazione ai sensi del decreto-legge 9 luglio 2009, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del 7 ottobre 2009, n. 233, nonché ogni altro titolo di studio equipollente a dette lauree in base alla normativa vigente.
B) Funzionario Informatico (Codice Concorso «GA200»):

Laurea di 1° livello secondo la classificazione di cui al decreto ministeriale n. 270 del 2004:
L-08 – Ingegneria dell’informazione;
L-30 – Scienze e tecnologie fisiche;
L-31 – Scienze e tecnologie informatiche;
L-35 – Scienze matematiche;
L-41 – Scienze statistiche;
Laurea magistrale di cui al decreto ministeriale n. 270 del 2004:
LM-17 – Fisica;
LM-18 – Informatica;
LM-27 – Ingegneria delle telecomunicazioni;
LM-29 – Ingegneria elettronica;
LM-31 – Ingegneria gestionale;
LM-32 – Ingegneria informatica;
LM-40 – Matematica;
LM-43 – Metodologie informatiche per le discipline umanistiche;
LM-44 – Modellistica matematico-fisica per l’ingegneria;
LM-66 – Sicurezza informatica;
LM-82 – Scienze statistiche;
LM-83 – Scienze statistiche attuariali e finanziarie;
LM-91 – Tecniche e metodi per la società dell’informazione o in data science;
Diploma di laurea (DL), ovvero laurea specialistica (LS) o laurea magistrale (LM) in una delle suindicate classi di lauree di possibile equiparazione ai sensi del decreto-legge 9 luglio 2009, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana del 7 ottobre 2009, n. 233, nonché ogni altro titolo di studio equipollente a dette lauree in base alla normativa vigente.
C) Assistente Informatico (Codice Concorso «GA400»):

Diploma di istituto tecnico settore tecnologico o liceo scientifico con indirizzo informatico o scienze applicate, oppure diploma di perito industriale con indirizzo informatico o ragioniere programmatore.
Presentazione delle Domande
La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata esclusivamente in via telematica, autenticandosi con SPID/CIE/CNS/eIDAS, compilando il format di candidatura sul portale «inPA», disponibile all’indirizzo internet https://www.inpa.gov.it/ previa registrazione sullo stesso portale.

Inoltre, per partecipare al concorso, il candidato deve essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) a lui intestato o di un domicilio digitale. La domanda deve essere inviata via PEC. Il concorso è suddiviso nelle seguenti fasi:

Valutazione dei Titoli

La valutazione dei titoli è espressa in trentesimi. I candidati che avranno riportato una votazione minima pari a 21/30 saranno ammessi alla prova scritta in ordine di valutazione.

Prova Scritta

La prova scritta consiste in un elaborato con due risposte sui seguenti argomenti:

A) Funzionario Amministrativo (Codice Concorso «GA100»):
Diritto amministrativo sostanziale;
Diritto amministrativo processuale.
B) Funzionario Informatico (Codice Concorso «GA200»):
Norme di riferimento in materia di e-government, dematerializzazione, cooperazione informatica e, più in generale, dei temi trattati dal Codice dell’amministrazione digitale;
Tecniche e metodologie orientate alla modellizzazione di processi, dati e architetture in ambito ICT;
Diritto amministrativo processuale, anche con riferimento al processo amministrativo telematico.
C) Assistente Informatico (Codice Concorso «GA400»):
Elementi normativi sull’informatica nella pubblica amministrazione, tecniche e metodi di dematerializzazione e digitalizzazione dei processi;
Elementi di diritto amministrativo processuale.

Prova Pratica


La prova pratica si svolge con l’utilizzo di personal computer con tastiera italiana su sistema operativo Windows (versione 10) e consiste nell’elaborazione di dati mediante l’uso del programma Excel (versione 2019) e/o nell’applicazione di funzioni avanzate dello stesso programma.

Se vuoi partecipare a questo concorso, assicurati di soddisfare tutti i requisiti richiesti e segui attentamente le istruzioni per la presentazione della domanda. Buona fortuna nella tua candidatura per uno di questi ambiti lavorativi presso il Segretariato Generale della Giustizia Amministrativa!

 

Altri articoli interessanti

Stipendio lordo e netto come calcolarli?

Tempo massimo per emissione fattura allo sdi

Fatture rifiutate dallo SDI cosa fare?

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear

 

.

BULLNBEARGAMES

Un mondo di giochi da tavolo, kickstarter e accessori ludici