Asegno Unico

L’Assegno Unico è una forma di sostegno economico destinata alle famiglie con figli a carico. Si tratta di una misura che ha lo scopo di semplificare e razionalizzare il sistema di aiuti alle famiglie, sostituendo le varie forme di sostegno esistenti con un unico assegno mensile.

Come viene determinato l’importo dell’Assegno Unico

L’importo dell’Assegno Unico viene determinato sulla base della condizione economica del nucleo familiare, verificata tenendo conto dell’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) in corso di validità. Più basso è il valore dell’ISEE, maggiore sarà l’importo dell’assegno.

Come presentare la domanda per l’Assegno Unico

Per poter percepire l’AU, è necessario presentare la domanda all’INPS. I pagamenti dell’assegno sono disposti a partire dal mese successivo a quello di presentazione della domanda. Per avere l’Assegno a partire dal mese di marzo, è necessario presentare la domanda entro il mese di febbraio .

L’Assegno unico per i nuclei Rdc calcolatore

In generale, l’importo dell’assegno unico dipende dal nucleo familiare e dal valore ISEE. Per ogni figlio minorenne spetta un importo base di 175 euro mensili per famiglie con ISEE pari o inferiore a 15mila euro, mentre per famiglie con ISEE superiore a 15mila euro l’importo base viene ridotto in modo proporzionale. Inoltre, sono previste maggiorazioni per i figli con disabilità e per i figli maggiorenni a carico. Il calcolatore tiene conto del numero dei figli minorenni e dei figli maggiorenni fino al 21° anno di età, delle maggiorazioni previste per i figli con disabilità.
Va tenuto presente che l’AU per i nuclei Rdc ha delle proprie regole. 

Con questo simulatore gratuito puoi calcolare subito a quanto ammonta il nuovo AU Universale previsto dal DLGS 21 dicembre n. 230 ed erogato dall’INPS su domanda .

Periodo di erogazione dell’Assegno Unico

L’Assegno unico viene liquidato mensilmente da marzo a febbraio dell’anno successivo, come il risultato di due importi: una somma base calcolata in funzione dell’ISEE del nucleo familiare e un importo aggiuntivo che varia in base al numero e all’età dei figli a carico. Ad oggi sono state presentate 2.280.705 domande di AU per un totale di 3.801.040 figli.

Pagamento dell’ Assegno Unico

Il pagamento dell’AU per i figli a carico viene effettuato mensilmente dal mese di marzo di ogni anno al mese di febbraio dell’anno successivo.

Per quanto riguarda il pagamento dell’AU di aprile 2023, l’Inps ha annunciato delle novità diffondendo una circolare: dal 10 al 20 di ogni mese verrà effettuato l’accredito dell’assegno unico grazie a un’istruttoria semplificata delle domande . In particolare, per il pagamento dell’AU di aprile 2023, l’Inps effettuerà l’accredito dall’11 al 20 aprile.

È importante ricordare che l’importo dell’AU varia in base all’ISEE del nucleo familiare e al numero di figli a carico, con un importo base che va da un minimo di 54,10 euro ad un massimo di 189,20 euro per ISEE fino a 16.215 euro

Assegno unico Universale

L’Assegno Unico e Universale (AUU) è un sostegno economico alle famiglie con figli a carico introdotto dal decreto legislativo n. 230 del 21 dicembre 2021 e in vigore dal 1° marzo 2022. Questo sostegno viene erogato mensilmente dall’INPS per ogni figlio minorenne a carico fino alla maggiore età e, in presenza di determinati requisiti, fino al compimento dei 21 anni di età .

Inoltre, l’AU viene riconosciuto anche per ogni figlio a carico con disabilità senza limiti di età. Gli importi dell’AU variano in base all’età dei figli a carico: per i figli minorenni vanno da un minimo di €50/mese a un massimo di €175/mese, mentre per i figli tra i 18 e i 21 anni gli importi variano da un minimo di €25/mese a un massimo di €85/mese.

Al 19 aprile 2023, sono state presentate 2.280.705 domande di Assegno Unico per un totale di 3.801.040 figli.

Conclusione

In conclusione, l’AU rappresenta una riforma importante delle misure di sostegno alle famiglie, che ha lo scopo di semplificare e razionalizzare il sistema di aiuti esistenti. L’importo dell’assegno dipende dalla condizione economica del nucleo familiare e viene erogato mensilmente per un periodo di dodici mesi, da marzo a febbraio dell’anno successivo. Per poter percepire l’AU, è necessario presentare la domanda all’INPS entro il mese di febbraio.

Altri articoli interessanti

Qual è la teoria di Adam Smith?

La teoria di Keynes?

Qual è la teoria economica della Fisiocrazia ?

Qual è la teoria economica del Capitalismo ?

Il Reddito Universale Globale

Altre guide di BullNBear

le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear