Investimenti tematici
Gli investimenti tematici sono una strategia di investimento che si concentra su specifici temi o tendenze, come l’innovazione tecnologica, l’energia rinnovabile o la salute. Secondo Morningstar, la pandemia globale non ha arrestato la crescita degli investimenti tematici,  al 31 marzo 2021 si registravano 1.159 fondi tematici, per un valore totale di 554 miliardi di dollari. In questo articolo, esploreremo i vantaggi degli IT e le opportunità di investimento globale che offrono.

Definizione di investimento tematico

Per il Financial Times, la definizione di investimento tematico è ampia e dipende dall’audience di riferimento. Tuttavia, in generale, si può definire l’investimento tematico come una strategia di investimento che si concentra su un tema specifico, come l’innovazione tecnologica, l’energia rinnovabile o la salute, invece di investire in modo diversificato in un’ampia gamma di attività finanziarie.

Vantaggi degli investimenti tematici

Gli investimenti tematici offrono diversi vantaggi, tra cui l’esposizione a settori di crescita a lungo termine, una maggiore trasparenza e un’opportunità per gli investitori di investire in conformità con i loro valori personali. Inoltre, gli IT hanno dimostrato di avere una performance superiore rispetto agli investimenti tradizionali in molti casi, poiché gli investitori hanno la possibilità di concentrarsi su settori di crescita a lungo termine.

È importante anche comprendere come gli IT si differenziano dagli investimenti tradizionali. Le società che si qualificano come investimenti tematici hanno poco in comune con le grandi multinazionali diversificate che dominano gli indici azionari tradizionali, come l’MSCI World o l’S&P 500. Ciò può influenzare il rendimento degli investimenti.

Tipi di investimenti tematici

Gli investimenti tematici possono essere suddivisi in diversi tipi, tra cui fondi comuni di investimento tematici, ETF tematici e IT diretti. I fondi comuni di investimento tematici investono in azioni di società che operano in un particolare settore, come l’energia rinnovabile o la tecnologia.

Gli ETF tematici sono simili ai fondi comuni di investimento tematici, ma vengono scambiati in borsa come azioni. Gli IT diretti, d’altra parte, consentono agli investitori di acquistare direttamente azioni di società che si concentrano su un particolare tema o settore

Come investire in investimenti tematici

Investire in IT può essere un’opzione attraente per gli investitori che cercano di diversificare il proprio portafoglio e sfruttare le opportunità di crescita nei settori di loro interesse.

Tuttavia, è importante notare che gli IT possono comportare un maggiore rischio rispetto agli investimenti tradizionali. Gli investitori dovrebbero fare la propria ricerca e valutare attentamente le società in cui investono, nonché la diversificazione del loro portafoglio.

Fondi Tematici cosa sono?

I fondi tematici sono fondi di investimento che si distinguono dagli altri per la loro focalizzazione su settori o temi specifici di lungo periodo. A differenza dei fondi tradizionali, che cercano di ottenere rendimenti attraverso la diversificazione degli investimenti, i fondi tematici puntano su trend o megatrend in grado di influenzare il futuro. In questo modo, cercano di investire in aziende che possano beneficiare del cambiamento in corso e crescere nel lungo termine.

Alcune caratteristiche comuni dei fondi tematici sono la loro selezione di titoli in base a temi specifici di investimento, la gestione attiva del portafoglio e la diversificazione interna, ovvero la scelta di società che operano in diversi settori o aree geografiche.

Tra i temi di investimento più comuni si trovano l’innovazione tecnologica, i mutamenti demografici, la transizione energetica, la sostenibilità ambientale e il settore sanitario .

Per investire in fondi tematici, è possibile rivolgersi a una società di gestione del fondo, che raccolta le quote investite dai partecipanti e le reinveste in azioni, obbligazioni o quote di altre aziende scelte in base al tema o al settore in cui operano .

In sintesi, i fondi tematici sono un’evoluzione dei fondi settoriali degli anni ’90 e si distinguono per la loro focalizzazione su trend o megatrend di lungo periodo. Il loro obiettivo è quello di investire in aziende che possano beneficiare del cambiamento in corso e crescere nel lungo termine, attraverso una gestione attiva e diversificata del portafoglio.

Un elenco dei maggiori fondi tematici:

Pictet Global Megatrend Selection Fund – Questo è il più grande fondo tematico in Europa, con un patrimonio di 40,8 miliardi di dollari.

BlackRock Euro High Yield Bond – Questo fondo è uno dei migliori fondi di investimento secondo Finaria, con un costo di commissioni pari allo 0,63% annuo.[

Temi legati alla tecnologia, al mondo fisico, alle società e alle tematiche in senso lato – Secondo Morningstar, i fondi tematici si dividono in quattro grandi raggruppamenti.

Rendimenti a tre anni – I 34 fondi azionari tematici distribuiti in Italia hanno ottenuto negli ultimi tre anni una media di rendimenti del 34,4%.

Secondo i dati di Refinitiv Lipper, i fondi tematici stanno diventando sempre più popolari in Europa, con depositi netti registrati da questi prodotti che hanno raggiunto i 162 miliardi di euro dallo scoppio della pandemia nel marzo 2020.

Altri articoli interessanti

Qual è la teoria di Adam Smith?

La teoria di Keynes?

Qual è la teoria economica della Fisiocrazia ?

Qual è la teoria economica del Capitalismo ?

Il Reddito Universale Globale

 

Altre guide di BullNBear

le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear