Sovraindebitamento

Sovraindebitamento: cos’è?

Il sovraindebitamento è una condizione in cui una persona o un’azienda non è in grado di ripagare i propri debiti, a causa di una riduzione improvvisa e significativa del proprio reddito o di un eccessivo accumulo di debiti. Il sovraindebitamento è un problema sempre più diffuso in Italia, anche a causa della crisi economica che ha colpito il paese negli ultimi anni.

Per aiutare coloro che si trovano in questa situazione, è stata introdotta la Legge sul sovraindebitamento, che consente alle persone fisiche e alle piccole imprese di ottenere una riorganizzazione dei propri debiti e di ripartire da zero.

Sovraindebitamento: chi può accedere alle procedure e quali sono?

Per accedere alle procedure di sovraindebitamento, è necessario soddisfare alcuni requisiti. In primo luogo, la persona o l’impresa deve essere in una situazione di sovraindebitamento, ovvero non essere in grado di far fronte ai propri debiti con i propri redditi. Inoltre, la persona o l’impresa non deve essere in stato di insolvenza o fallimento, e deve dimostrare di avere un interesse reale a ottenere la riorganizzazione dei propri debiti.

La Legge sul sovraindebitamento è anche conosciuta come Legge Salva Suicidi, perché mira a evitare che le persone si trovino in una situazione così disperata da pensare al suicidio come unica soluzione. Questa legge offre un aiuto concreto per risolvere i propri debiti in modo strutturato e sostenibile.

Procedure familiari di sovraindebitamento

La procedura di sovraindebitamento prevede diversi passaggi, a partire dalla presentazione di una domanda al Tribunale competente. Il tribunale valuterà la domanda e, se la ritiene ammissibile, nominerà un conciliatore per cercare di raggiungere un accordo tra la persona o l’impresa indebitata e i creditori. Se l’accordo non viene raggiunto, il tribunale può procedere alla liquidazione dei beni dell’indebitato, al fine di ripagare i creditori.

Le novità introdotte dal codice della crisi, entrato in vigore nel 2020, includono diverse misure per migliorare la tutela dei debitori. Tra queste, ci sono le procedure familiari di sovraindebitamento, che prevedono un’accelerazione dei tempi per le famiglie che si trovano in una situazione di sovraindebitamento.

Meritevolezza

Un altro aspetto importante del codice della crisi è la meritevolezza, ovvero la possibilità per i debitori di dimostrare di avere diritto alla riorganizzazione dei propri debiti, anche se non soddisfano tutti i requisiti previsti dalla legge.

Cessioni del quinto e sovraindebitamento

Inoltre, il codice della crisi prevede la possibilità di cessione del quinto anche in caso di sovraindebitamento, al fine di garantire ai debitori una maggiore flessibilità nella gestione dei propri debiti.

 

Esdebitazione automatica

Infine, una delle novità più importanti introdotte dal codice della crisi è l’esdebitazione automatica, ovvero la cancellazione dei debiti residui dopo un certo periodo di tempo dalla conclusione della procedura di sovraindebitamento. Questa misura è stata introdotta per permettere ai debitori di avere una seconda chance e di ripartire da zero senza il peso dei debiti passati.

Tuttavia, per poter accedere all’esdebitazione automatica, il debito residuo non deve superare una certa soglia, che dipende dal reddito del debitore. Inoltre, il debitore deve dimostrare di aver pagato tutte le rate previste dalla procedura di sovraindebitamento e di aver adempiuto a tutti gli obblighi previsti dalla legge.

La specializzazione nella Legge sul sovraindebitamento

La Legge sul sovraindebitamento è diventata negli ultimi anni una specializzazione sempre più richiesta dagli avvocati e dagli operatori del settore, a causa del crescente numero di persone che si trovano in difficoltà finanziarie. I professionisti che si occupano di sovraindebitamento devono avere una conoscenza approfondita della legge e delle procedure previste, al fine di offrire ai propri clienti la migliore assistenza possibile.

Conclusioni

In conclusione, il SI rappresenta un problema sempre più diffuso in Italia, a causa della crisi economica che ha colpito il paese negli ultimi anni. Tuttavia, la Legge sul sovraindebitamento offre un aiuto concreto per risolvere i propri debiti in modo strutturato e sostenibile, e le novità introdotte dal codice della crisi hanno ulteriormente migliorato la tutela dei debitori. La Legge sull SI rappresenta quindi un’opportunità per le persone e le imprese che si trovano in difficoltà finanziarie, e costituisce una specializzazione sempre più importante per gli operatori del settore.
Introduzione

 

Altri articoli interessanti

Stipendio lordo e netto come calcolarli?

Tempo massimo per emissione fattura allo sdi

Fatture rifiutate dallo SDI cosa fare?

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear