Classificazione di Maslow


Cos’è la classificazione di Maslow?


La classificazione dei bisogni di Maslow è una teoria psicologica che spiega la motivazione umana in base al perseguimento di diversi livelli di bisogni. La teoria afferma che gli esseri umani sono motivati a soddisfare i propri bisogni in un ordine gerarchico. L’ordine inizia con i bisogni più elementari per poi passare a quelli più avanzati. L’obiettivo finale, secondo questa teoria, è raggiungere il quinto livello della classificazione: l’autorealizzazione.

La classificazione dei bisogni di Maslow è spesso citata nei corsi di economia per quanto riguarda il comportamento organizzativo e le risorse umane. 

La classificazione dei bisogni di Maslow

La classificazione dei bisogni di Maslow è stata introdotta per la prima volta nel documento di Abraham Maslow del 1943, “A Theory of Human Motivation”. Maslow ha poi perfezionato questa teoria nel 1954 con il suo libro “Motivazione e personalità”. Da allora, questa teoria è rimasta un argomento popolare nei corsi di sociologia, formazione manageriale e psicologia.

Livelli di classificazione

La classificazione dei bisogni di Maslow si articola su cinque livelli principali.

I livelli partono dai bisogni più elementari fino a quelli più avanzati. Originariamente Maslow riteneva che una persona dovesse soddisfare completamente un livello per iniziare a perseguire i livelli successivi.

Secondo una prospettiva più moderna, questi livelli si sovrappongono. Man mano che una persona raggiunge livelli più elevati, la sua motivazione si orienta maggiormente verso questi livelli. Tuttavia, anche se la persona si concentra principalmente sui livelli superiori, continuerà a perseguire i livelli inferiori della classificazione, ma con minore intensità.

1: Bisogni fisiologici

I bisogni fisiologici sono il livello più basso della classificazione dei bisogni di Maslow. Sono le cose più essenziali di cui una persona ha bisogno per sopravvivere. Comprendono il bisogno di riparo, acqua, cibo, calore, riposo e salute. La motivazione di una persona a questo livello deriva dall’istinto di sopravvivenza.

2: Bisogni di sicurezza

Il secondo livello della classificazione dei bisogni di Maslow è costituito dai bisogni di sicurezza. I bisogni di sicurezza si riferiscono al bisogno di sentirsi al sicuro nella propria vita e nell’ambiente circostante. La motivazione deriva dal bisogno di legge, ordine e protezione da condizioni imprevedibili e pericolose.

Ci sono diversi esempi di bisogni di sicurezza nella società moderna. Per trovare stabilità e sicurezza, una persona deve considerare la propria incolumità fisica. Ciò significa cercare protezione dagli elementi, da condizioni di violenza o da minacce alla salute e malattie. Inoltre, un individuo ha bisogno di sicurezza economica per vivere e prosperare nelle società moderne. Si tratta della necessità di avere un lavoro sicuro, un reddito stabile e dei risparmi. Un metodo per raggiungere la sicurezza economica consiste nell’apprendere strategie di investimento adeguate.

3: Bisogni di amore e appartenenza

Il terzo livello della classificazione dei bisogni di Maslow è quello dei bisogni di amore e appartenenza. Gli esseri umani sono creature sociali che desiderano interagire con gli altri. Questo livello della classificazione descrive il bisogno di amicizia, intimità, famiglia e amore. Gli esseri umani hanno bisogno di dare e ricevere amore, di sentirsi parte di un gruppo. Quando sono privati di questi bisogni, gli individui possono soffrire di solitudine o depressione.

4: Bisogni di stima

Il quarto livello della classificazione dei bisogni di Maslow è quello dei bisogni di stima. I bisogni di stima sono legati alla necessità di ottenere riconoscimento, status e sentirsi rispettati. Una volta soddisfatti i bisogni di amore e di appartenenza, una persona cerca di soddisfare i bisogni di stima.

Maslow ha suddiviso i bisogni di stima in due categorie: il bisogno di rispetto da parte degli altri e il bisogno di rispetto da parte di se stessi. Il rispetto degli altri si riferisce al raggiungimento di fama, prestigio e riconoscimento. Il rispetto di se stessi riguarda la dignità, la fiducia, la competenza, l’indipendenza e la libertà.

5: Bisogni di autorealizzazione

Il quinto livello della classificazione dei bisogni di Maslow è quello dei bisogni di autorealizzazione. L’autorealizzazione si riferisce alla realizzazione del pieno potenziale di un individuo. A questo livello, le persone si sforzano di diventare il meglio che possono essere.

Il bisogno di autorealizzazione può manifestarsi in diversi modi, come ad esempio:

Acquisizione di competenze (ad esempio, competenze in materia di modelli finanziari).
Formazione continua (ad esempio, corsi di formazione online)
Utilizzo di abilità, conoscenze e talenti
Perseguire i sogni della vita
Ricerca della felicità
Una persona può ambire a diventare un buon vicino e il miglior amico di tutti. Un’altra persona potrebbe puntare a diventare milionaria e filantropa. Altri possono lavorare per diventare atleti famosi . In generale, l’autorealizzazione è la ricerca della crescita personale.

 

Altri articoli interessanti

Alfa di Jensen

Capital Asset Pricing Model

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear

5 1 vote
Article Rating
Bull N Bear

Pin It on Pinterest