theta

Il theta

esprime l’impatto del trascorrere del tempo sul valore di un’opzione.

Esso viene generalmente espresso in termini numerici, che indicano quanto valore perde l’opzione ogni giorno, avvicinandosi alla scadenza.

Ad esempio, se un’opzione ha un theta pari a 0.20, il suo valore si riduce di 20 centesimi al ridursi della durata di un giorno.

Così come accade per le altre variabili esaminate, il theta non è costante ma varia col passare del tempo. Abbiamo più volte ricordato che il prezzo di un’opzione si compone di valore intrinseco e valore temporale e che, all’avvicinarsi della scadenza, il valore di un’opzione si riduce. Il fattore theta fa riferimento al solo valore temporale, in particolare occorre sottolineare che:

– nel caso di opzioni ITM, il cui valore è composto da valore intrinseco e da valore temporale, il tempo erode solo il valore temporale, di conseguenza alla scadenza queste opzioni avranno solo valore intrinseco;

– nel caso di opzioni ATM e OTM, il cui valore è dato solo dal valore temporale, il fattore tempo erode tutto il loro premio: alla scadenza, quindi, esse non hanno alcun valore.

Come il gamma, anche il theta è funzione della posizione assunta sull’opzione ma in modo esattamente opposto rispetto a questo ovvero:

Il T. di una posizione lunga è negativo, quello di una corta positivo.
Il theta non è costante e varia con la vita residua dell’opzione. In particolare, per le opzioni ATM aumenta lentamente il valore assoluto al trascorrere del tempo per poi crescere molto rapidamente in prossimità della scadenza.

theta

Questa greca per un venditore è il miglior alleato perché possiamo essere certi che ogni giorno che passa essa diminuisce.

   Prezzo Spot   Volatilità  Tempo
Valore 

Delta

Vega

Theta

 

 

 

 

Delta 

Gamma

Vanna

Charm

Vega  

Vanna

Vomma

Veta

Theta 

Charm

Veta

 

 

 

 

 

Gamma 

Speed

Zomma

Colore

Vomma 

 

Ultima

 

Il tempo è una variabile fondamentale sia per le opzioni che nella vita. Il tempo per i venditori di opzioni è un elemento certo. Se a scadenza il valore del sottostante è maggiore del valore dello strike il venditore si tiene il premio incassato. Non è un caso che le grandi banche d’affari guadagnano vendendo opzioni e non comprandole come pensano la maggior parte dei nostri lettori. 

Curiosità: 

Il tempo spegne le stelle.     parmigiani stefano    

Altri articoli interessanti

Codici Tributo in ordine progressivo

Nuovi codici natura

Ravvedimento Operoso Online

4 1 vote
Article Rating
Bull N Bear

Pin It on Pinterest