Facile

 

FinTok, imparare la finanza su Tiktok

Fintok I giovanissimi ogni giorni aprono TikTok per non perdere gli ultimi consigli dei propri financial influencer “di fiducia” su come risparmiare sulla gestione delle spese quotidiane o come riuscire e non saltare mai una rata del prestito universitario, questione molto sentita soprattutto negli Stati Uniti.

È stato per primo il giornale The Guardian ad accorgersi che la finanza e tutto ciò che le  gravita attorno è al momento uno dei temi più caldi sull’ app di casa ByteDance:

«FinTok» è l’espressione che il giornale ha coniato in riferimento agli influencer di TikTok che sempre più spesso parlano di azioni in borsa o di come investire in maniera sicura e puntando sugli NFT   ad esempio e agli hashtag legati a temi finanziari che finiscono sempre più spesso in tendenza o raccolgono miliardi di visualizzazioni. 

Stock Tok

Come specifica la testata, che a luglio 2021 era stato visto 1.4 miliardi di volte (e a ottobre 2021 è già cresciuto a 1.8 miliardi di visualizzazioni totali.

PersonalFinance

Che di visualizzazioni totali ne aveva raccolte fino allo stesso momento 4.4 miliardi (ora è arrivato a 4.8 miliardi).

TikTok  ha registrato un grande successo sin dall’inizio della pandemia.
Nel 2020, l’applicazione di social media, che consente agli utenti di creare e condividere uno o più filmati di 60 secondi con la colonna sonora di clip musicali, ha superato i 2 miliardi di download globali.

TikTok

L’aspetto da sottolineare di FinTok non è il contenuto di questi video, ma la loro portata: i giovani che altrimenti avrebbero potuto disinteressarsi alla finanza personale vi si dedicano. Le persone pensano al loro denaro e a come farlo funzionare per loro, prima e con più attenzione. Alcuni muovono addirittura i primi passi negli investimenti ispirati da brevi video visti sui social media. Per molti utenti della generazione Z e dei millennial, TikTok è la prima e l’unica fonte di educazione in materia di finanza.

Ai riportiamo le dichiarazione di alcuni ragazzi per comprendere il fenomeno FinTok

A. Montgomery, 18 anni, si è imbattuta nella finanza personale quando i suoi creatori preferiti sul sito sono passati a FinTok. “Molti dei loro video sono basati su consigli, e molti di questi tendono a riguardare la finanza”, dice. La ragazza è ancora in prima media e, per sua stessa ammissione, non è ancora nella fase della vita in cui agire, ma ha già imparato a conoscere il credito e i mutui mentre scorreva il telefono. “Ho tenuto conto di quanto dovrò pensare a queste cose quando sarò più grande”, dice.

I dati condivisi con  il Guardian dalla società di investimenti Hargreaves Lansdown mostrano che il 46% dei giovani tra i 18 e i 34 anni si è interessato agli investimenti negli ultimi sei mesi, e uno su cinque ha attribuito questo ritrovato entusiasmo a TikTok.

Susannah Streeter, analista senior di investimenti e mercati presso Hargreaves Lansdown, afferma: “I social media e le app di trading hanno davvero democratizzato l’intero processo di investimento”.

Come TikTok diffonde i video degli influencer?

TikTok consiglia ai suoi utenti i video in base ai contenuti guardati precedentemente, creando un feed personalizzato chiamato pagina For You (FYP). A differenza di altri sistemi di raccomandazione, la FYP include deliberatamente una serie di video diversi e casuali, anche se sembrano irrilevanti per gli interessi dell’utente, in uno sforzo algoritmico per evitare “bolle di filtraggio”. Di conseguenza, gli utenti possono imbattersi nei video di FinTok pur non avendo mai mostrato interesse per la finanza personale.
Anche se si utilizza la piattaforma per puro intrattenimento, questo feed casuale significa che si può finire inavvertitamente per partecipare a contenuti educativi. Laura Pomfret, 33 anni, una delle fondatrici del marchio di finanza personale Financielle, afferma che questo è ciò che le piace di TikTok.

L. Pomfret e la sorella hanno iniziato Financielle su Instagram e da allora si sono espanse su TikTok. 
accumulando più di 22.000 follower. I loro contenuti spaziano da semplici spiegazioni a un’interpretazione finanziaria delle ultime tendenze e canzoni di TikTok.
In un video  si domanda: “Dovrei affittare o comprare?” e presenta L. in un giardino, spiegando l’aumento dei prezzi delle case e l’apprezzamento del mercato. Il suo linguaggio semplice rende il tema chiaro e comprensibile. L’autrice conclude il video di 60 secondi dicendo che non ci sono regole, incoraggiando gli spettatori a decidere da soli e a “tenere a mente questi fattori quando si considera la possibilità di affittare o comprare”.
Una serie di Financielle, chiamata “Definizione del giorno”, spiega il gergo finanziario. Un video spiega il greenwashing, un termine regolarmente utilizzato sui social media e spesso frainteso. In meno di un minuto, Lucy, definisce il termine: ” Sostanzialmente, si tratta di ingannare i consumatori  facendo credere  loro che i prodotti di un’azienda siano rispettosi dell’ambiente”.
L’obiettivo delle sorelle Financielle è creare contenuti che possano fungere da “migliore amico finanziario di qualcuno”, afferma L. “Non si tratta di consulenza finanziaria, ma della parte che la precede”. Descrivono i loro contenuti come “come l’applicazione “couch to 5K””, sviluppata dal Servizio sanitario nazionale per incoraggiare le persone a correre. Si tratta di “scomporre le cose” e semplificarle.
L. e H. si sono poste l’obiettivo di raggiungere la generazione Z “prima che facciano scelte di vita sbagliate tra i 21 e i 25 anni”. Prevedono che: “TikTok sarà un enorme motore per questo”.

Anche un giovane cretaore come, @pokubanks, vede la sua piattaforma come uno spazio per l’educazione. D. Poku, 21 anni, ha iniziato a realizzare video di finanza personale su TikTok nel gennaio 2020 e vanta più di 330.000 follower. Il suo interesse per il denaro è nato “a causa dell’assenza di alfabetizzazione finanziaria a scuola”, dice. Quando era in prima media, si è reso conto di non aver mai imparato nulla su tasse, investimenti o debiti, così ha imparato da solo e si è iscritto all’Università di Nottingham per studiare finanza, contabilità e gestione. “Alcuni dei miei contenuti sono tratti dalle mie lezioni, letteralmente”, dice.

Molti dei video di D. Poku cercano di educare gli spettatori su come orientarsi nell’ondata di informazioni. 
Il tipico  video di Poku ha uno stile colloquiale, con domande e risposte. Sulla scia del crollo delle criptovalute di maggio, Poku ha pubblicato un video in cui ha interpretato un “investitore ingenuo” in tuta nera e un “investitore esperto” con una semplice maglietta aderente. L’autore si chiedeva se le persone che avevano acquistato criptovalute dovessero vendere le loro monete a un prezzo basso o cavalcare l’onda della speculazione. Il personaggio più esperto ha detto all’altro: “Investi solo quello che puoi permetterti di perdere”. Poku afferma di aver riassunto la saggezza di uomini d’affari affermati come Warren Buffett, “e di averci aggiunto il mio tocco in modo che la gente possa capire il messaggio”.
Poku diffida dei rischi della consulenza online non regolamentata, per cui molti dei suoi video cercano di educare gli spettatori su come orientarsi nell’ondata di informazioni.
Il video di Poku fornisce tre consigli per evitare le truffe online. Dice agli spettatori che è un “cattivo segno” se viene chiesto di pagare qualcosa in fretta o in modo insolito, che dovrebbero evitare di fornire dati bancari personali o password e che non dovrebbero prendere decisioni affrettate.
Altri filmati della campagna sono stati realizzati da thatmortgageadvisor, un broker ipotecario indipendente del Regno Unito, e da tejlalvani, amministratore delegato e direttore della trasmissione Dragons’ Den della BBC Two. I video della campagna FactCheckYourFeed tratteranno la terminologia finanziaria, i metodi di ricerca e come prendere decisioni informate.


Quando l’anno scorso A Maier, 28 anni, è stata licenziata dal suo lavoro di PR nel settore della moda, si è rivolta a TikTok alla ricerca di tecniche di budgeting. La pagina “Per te” contiene soprattutto consigli finanziari”, dice.

Non tutti pensano che i FinTok siano utili


I video FinTok semplici e veloci non sono universalmente popolari. Matthew Flower di Saffron Walden, 38 anni. Ha scaricato l’app “per tenersi aggiornato su ciò che i miei figli fanno online”, poi si è imbattuto nei numerosi video di finanza personale dell’app. Non è un certo un fan afferma che la maggior parte sono orribili.
Un problema per gli utenti del Regno Unito è che la maggior parte dei contenuti di FinTok è americana. “Ovviamente c’è una differenza nei nostri sistemi finanziari”, dice Flower. Ma il problema maggiore, secondo lui, è che le persone potrebbero prendere “le affermazioni degli influencer come dati di fatto, senza fare le dovute verifiche”.
N. Frith, analista accreditato FCA del sito web AskTrader, afferma che l’emergere di piattaforme online e l’opportunità di agire immediatamente ha “portato l’esperienza di Wall Street o della Borsa di Londra ai consumatori”.
Ma è anche preoccupato per i pericoli che derivano da una barriera d’ingresso così bassa. Per iniziare a postare video su TikTok basta l’app. La capacità di diventare virale sul FYP, più facile che su altri social media comporta che le informazioni possono essere visualizzate centinaia o migliaia di volte senza la necessità di stabilire la fiducia dei seguaci impegnati.

Streeter di Hargreaves Lansdown afferma che è difficile conoscere “le motivazioni di queste persone” sui social media. E dice che non è facile censurare un influencer al momento.
Mentre il Guardian Money andava in stampa, è emerso che TikTok ha vietato i contenuti di marca che promuovono servizi e prodotti finanziari, comprese le criptovalute e le carte di debito. La portata del divieto non è ancora chiara, ma suggerisce che TikTok sta agendo per ridurre i contenuti potenzialmente dannosi presenti sul sito.
Myron Jobson, responsabile delle campagne di finanza personale presso il sito Interactive Investor, afferma che il cambiamento “si spera segni la fine delle pubblicità dubbie e del tutto fuorvianti di investimenti ad alto rischio e di criptovalute altamente volatili sulla piattaforma”. La speranza è che i sistemi di TikTok siano abbastanza robusti da individuare ed eliminare i contenuti che non rispettano la sua nuova politica”.
Gli spettatori e gli influencer vedono in TikTok un’importante lacuna di conoscenza per i giovani del Regno Unito.


Un creatore di contenuti TikTok ha spiegato come utilizzare un modulo di Google per la stesura del bilancio, cosa che ha spinto Maier a chiedersi: “Perché non l’ho mai fatto?”. Da allora crea bilanci in questo modo e questo le ha dato una maggiore consapevolezza di ciò che spende. Dice: “Ho un modulo di Google, inserisco ogni singola spesa e poi la inserisco nella sua categoria”.
In base agli interessi della Maier, TikTok le ha mostrato altri video di finanza, che l’hanno incoraggiata a passare dalla pianificazione agli investimenti. Poiché vedeva “informazioni ripetitive” su TikTok, si è sentita abbastanza sicura da fare le sue prime operazioni.
È andata da Hargreaves Lansdown e ha investito in un portafoglio di azioni e fondi a basso rischio. Poi ha scaricato diverse nuove app di investimento popolari su TikTok, come Plum, con cui ha fatto operazioni più rischiose con piccole somme di denaro. Per lei TikTok è il primo punto di informazione, che le spiega in termini semplici concetti nuovi come l’interesse composto e le indica cosa approfondire altrove.

Un portavoce di TikTok afferma: “Mantenere la nostra comunità al sicuro è una priorità assoluta” e per questo ha lanciato la campagna FactCheckYourFeed. L’azienda pubblica un annuncio di servizio pubblico sugli hashtag di consulenza finanziaria, ricordando agli utenti che gli investimenti comportano dei rischi. Il portavoce afferma: “Le nostre linee guida chiariscono che non permettiamo contenuti che arrechino danni finanziari o personali – e abbiamo regole specifiche che vietano schemi piramidali, Ponzi o simili”.
Anche se le regole si inaspriranno in futuro, FinTok non va da nessuna parte. Gli spettatori e gli influencer ritengono che TikTok colmi una lacuna di conoscenza vitale per i giovani del Regno Unito e molti creatori come financielle e pokubanks sostengono attivamente una forma di regolamentazione.
Per ora, nel selvaggio west dei video di finanza personale, il consiglio è semplice: fate le vostre ricerche, non prendete una decisione finanziaria solo perché è di tendenza e tenete aperte le vostre opzioni.

 Chi sono i maggiori influencer FinTok in Italia?

In Italia gli influencer più seguiti sono Matteo Finanza, con 300.000 seguaci su TikTok, Federico Ronzoni, Marcello Ascani e Pietro Michelangeli. Il denominatore comune è sempre lo stesso: finanza ed investimenti spiegati a tutti nel modo più semplice.

 

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear

Cila superbonus

Bonus Carburante o Bonus Benzina

Superbonus 110 cessione del credito