Codice Tributo 8907

SANZIONE PECUNIARIA IRAP

L ‘Irap è l’Imposta regionale sulle attività produttive, introdotta in Italia nel 1998 e che rappresenta un unicum nel suo genere, in quanto, a differenza delle altre imposte dirette, non tassa l’ utile, ma il fatturato di un’azienda, tenendo presente solo parzialmente dei costi sostenuti per realizzarlo.

Il principio alla base è che l’impresa deve pagare per i servizi pubblici usufruiti nel corso dell’attività.

L’aliquota fissata su base nazionale e pari al 4,82%, le regioni hanno la possibilità di imporre un’addizionale, che varia e che è diventata ben più onerosa nelle regioni con deficit sanitario.

La sanzione pecuniaria é applicabile, nel caso di tardato pagamento delle scadenze dell’Irap.

I contribuenti sono tenuti a versare ogni anno un acconto pari al 100% della somma a debito versata nell’esercizio precedente.

Il 40% di tale acconto deve essere versato con la prima rata entro il 16 giugno, mentre il restante 60% deve essere versato con la seconda rata entro il 30 novembre.

Il saldo deve essere effettuato anche questo entro il 16 giugno, insieme all’acconto, oppure entro il 16 luglio, ma in questo caso deve essere maggiorato dello 0,4%.

Codice tributo 8907 ravvedimento operoso

Nel caso in cui non si è versato una o più rate dell’ imposta Irap si può ricorrere al ravvedimento operoso, ossia all’istituto che consente di mettersi in regola con il Fisco, evitando di pagare così la sanzione piena e pari al 30% dell’importo evaso, si ha la possibilità di pagare una sanzione di appena lo 0,2% per ogni giorno di ritardo, se quest’ultimo risulta non superiore a 14 giorni dalla scadenza.

Dal quindicesimo al trentesimo giorno, la sanzione sale al 3%, mentre dal trentunesimo al novantesimo giorno cresce al 3,75%. La stessa percentuale si applica per i ritardi contenuti entro la data prevista per la presentazione della dichiarazione, relativa all’esercizio relativo alla violazione.

Oltre alla sanzione, deve essere pagato l’interesse legale, che a partire dal 2022 è dello 1.5 % dell’imposta versata in ritardo.  per vedere il resto puoi leggere l’articolo  su Ravvedimento Operoso il codice tributo 8907 è quello da utilizzare per pagare la sola sanzione, mentre altri sono i codici per il versamento dell’imposta tributo 3800 o 3812 e gli Interessi sul ravvedimento Irap codice tributo 1993.

Codici Tributo:

3800 – Imposta regionale sulle attività produttive – Saldo
3812 – Irap – acconto – prima rata
Tipologie tributi:

Irap

Categorie contribuenti:

Dipendenti, pensionati, persone fisiche non titolari di partita Iva, collaboratori coordinati e continuativi, lavoratori occasionali
Imprenditori artigiani e commercianti, agenti e rappresentanti di commercio, ecc.
Lavoratori autonomi, professionisti titolari di partita Iva iscritti o non iscritti in albi professionali
Società di persone, società semplici, Snc, Sas, Studi Associati

Come si versa il tributo 8907?

Con addebito su conto corrente bancario o postale,

Utilizzando il Modello F24 predisposto dall’Agenzia delle Entrate con modalità esclusivamente telematica. 

Sezione modello F24 da compilare: Regioni

 

 

Come compilare il modulo F24 tributo 8907

 

Importo: 4.000,00 Euro
Anno d’imposta per cui si effettua il pagamento: 2022
Regione competente per l’imposta : Lazio

.

SEZIONE REGIONI
codice
regione
  codice tributo   rateazione/
mese rif.
  anno di
riferimento
  importi a debito
versati
  importi a credito
compensati
SALDO (E – F)
(1) 0 8 (2) 8907 (3)   (4) 2022 (5) 4.000,00 (6)  
               
               
               
TOTALE   E (7)   F (8)   (9)

.

 

Come compilare i campi dell’ F24

(1) codice regione: codice della regione (Tabella Codici delle Regioni e delle Province Autonome), nell’esempio 08
(2) codice tributo: indicare 8907
(3) rateazione/mese rif: non compilare
(4) anno di riferimento: Anno d’imposta per cui si effettua il pagamento, nell’esempio 2022
(5) importi a debito versati: indicare l’importo a debito, nell’esempio 4.000,00
(6) importi a credito compensati: non compilare
(7) TOTALE E: somma degli importi a debito indicati nella Sezione Regioni
(8) TOTALE F: somma degli importi a credito indicati nella Sezione Regioni, non compilare se non sono presenti importi a credito
(9) SALDO (E – F): indicare il saldo (TOTALE E – TOTALE F)

Altri articoli correlati interessanti

Codici Tributo in ordine progressivo

Nuovi codici natura

Ravvedimento Operoso Online

 

 

 

4.5 2 votes
Article Rating
Bull N Bear

Pin It on Pinterest