Facile

bull n bear

Cos’è un rimbalzo del mercato azionario?

Nel mercato azionario, un aumento repentino del prezzo di un titolo dopo un forte calo è noto come rimbalzo. Per essere considerato un rimbalzo la salita deve essere minore della discesa precedente. Nel caso in cui il rimbalzo è talmente forte da recuperare la discesa precedente è da considerarsi un’inversione di tendenza, poiché l’asset si sta muovendo da una tendenza ribassista ad una tendenza al rialzista.

Come interpretare il rimbalzo del mercato azionario?

Il rimbalzo può essere considerato come un segnale di acquisto o di vendita, proprio come un breakout. Ma attenzione! Il fatto che un prezzo rimbalzi su una linea di tendenza non è sufficiente come segnale affidabile.

I trader specializzati nel trading consigliano generalmente di utilizzare i grafici a candele giapponesi, che sono più accurati in quanto indicano spesso un cambiamento di direzione secondario. Ricorda che un rimbalzo non è altro che un cambiamento  momentaneo nella direzione della tendenza di medio lungo periodo. Così, quando una pin bar o una candela doji si forma proprio su una linea di tendenza, su una media mobile o su una zona di supporto o resistenza, questo indica che il prezzo ha maggiori probabilità di rimbalzo.

Prima di prendere una posizione su un rimbalzo, dovresti assicurarti che l’analisi fondamentale del prezzo dell’asset che stai seguendo non vada contro le tue previsioni. Sempre che si stia operando su un grafico giornaliero o settimanale. Se siamo dai trader l’analisi fondamentale non serve. sono molto più importanti le notizie evento, atteso o meno, può facilmente mettere in discussione la tendenza stabilita dal rimbalzo e costringerti ad essere estremamente cauto.

La strategia di investimento su rimbalzo è l’opposto della strategia di breakout. Entrambe le strategie richiedono una discreta esperienza e, soprattutto, la capacità di individuare i rimbalzi prima che si verifichino o quando iniziano e di reagire rapidamente.

Come osservare un rimbalzo su un grafico?

Per determinare un rimbalzo occorre verificare che quando un titolo tocca una linea di tendenza come ad esempio una media mobile o una zona di supporto o resistenza senza attraversarla, e poi si muove immediatamente ritornando nel trend principale.

Il rimbalzo della linea di tendenza è il più comune. Una volta che le linee di tendenza sono state tracciate, il rimbalzo avviene quando il prezzo del bene attraversa una delle linee.
Il rimbalzo sulla media mobile è anche usato frequentemente in questa strategia. La linea della media mobile è spesso il punto di partenza per un rimbalzo dei prezzi verso l’alto o verso il basso.
Infine, i rimbalzi dalle aree tecniche di supporto e resistenza sono anche abbastanza facili da individuare. Certamente un trader esperto non si basa solo su questa analisi per prendere posizione sul mercato. Altri indicatori devono confermare che si tratta effettivamente di un rimbalzo e non ad esempio di una fase di congestione. I rimbalzi sono utilizzati spesso per prendere profitti se si è già in posizione e magari cogliere l’opportunità di rientrare su posizioni più vantaggiose. 

Altre guide di BullNBear le trovi qui:

Le Guide di Bull N Bear

4.5 2 votes
Article Rating
Bull N Bear

Pin It on Pinterest