Trading Bull N Bear

La Mhra, l’agenzia del farmaco della Gran Bretagna  comunicano ha autorizzato il farmaco antivirale per il trattamento di Covid-19 da lieve a moderato, negli adulti positivi a Sars-CoV-2 che presentano almeno un fattore di rischio per lo sviluppo di malattia grave.

Molnupiravir  prodotto dall’azienda Merck è stato approvato dalla Mhra in base ai risultati di un’analisi pianificata nell’ambito dello studio di fase 3 ‘Move-Out’. Molnupiravir  hanno somministrato la dose di 800 milligrammi 2 volte al giorno in pazienti Covid adulti non ospedalizzati e non vaccinati, con infezione da lieve a moderata confermata in laboratorio, insorgenza dei sintomi entro i 5 giorni precedenti l’inserimento nel trial e almeno un fattore di rischio associato a prognosi negativa (ad esempio malattie cardiache o diabete). Il farmaco ha dimezzato la probabilità di ricovero e morte.

Lo studio di fase tre

L’Ema, l’agenzia europea per il farmaco, ha cominciato quella che in gergo si definisce rolling review, ovvero una revisione ciclica sulla pillola antivirale contro il Covid. I tempi per la sua valutazione sono stimati in 2-3 mesi.
L’avvio della revisione ciclica è l’inizio della valutazione scientifica di un farmaco, da parte del comitato, del primo set di dati positivi dell’analisi ad interim della Fase 3 dello studio clinic MOVe-OUT, che ha valutato molnupiravir in pazienti adulti non ospedalizzati con COVID-19 lieve-moderato, ad aumentato rischio di aggravamento e/o ospedalizzazione. L’ analisi sull’uso del, farmaco ha registrato un rischio di ospedalizzazione o morte di circa il 50%; il 7,3% dei pazienti che hanno ricevuto molnupiravir sono stati ospedalizzati entro il giorno 29 (28/385), rispetto a 14.1% dei pazienti trattati con placebo (53/377) che sono stati ospedalizzati o sono morti. Al giorno 29, nessun decesso è stato riportato nei pazienti che hanno ricevuto molnupiravir, rispetto agli 8 decessi nei pazienti che hanno ricevuto il placebo. L’incidenza di eventi avversi è stata simile nei due gruppi, 35% con farmaco e 40% placebo.

Prezzo del Molnupiravir

La Merck ha fatto sapere che il prezzo del farmaco varierà a seconda del reddito della Banca Mondiale. Sarebbero poi già stati sottoscritti degli accordi di licenza volontaria e non esclusiva con produttori di farmaci generici, in modo tale da poter dare una accelerata alla disponibilità della pasticca in oltre 100 Paesi del mondo a basso o medio reddito.

 

 

Biografia di Le Guide di Bull N Bear

5 1 vote
Article Rating
Bull N Bear

Pin It on Pinterest