Palladio materia prima quotazione in tempo reale

Simbolo

Codice Isin

Lotto minimo

Titolo adatto per trading in opzioni : NO

Prezzo in (USD) per Oncia Future-CME

Palladio  
Borse NYSE

Come fare trading sul Palladio

Acquistando CFD  Palladio

Acquistando/vendendo Futures   Palladio sul mercato dei titoli derivati

Acquistando/vendendo Opzioni   Palladio sul mercato dei titoli derivati

Acquistando/vendendo ETF  sul Palladio

Palladio

Il palladio è l’elemento chimico di numero atomico 46. Il suo simbolo è Pd.È un metallo raro, di aspetto bianco-argenteo, del gruppo del platino a cui somiglia anche chimicamente:

Quando si investe in questo materiale acquistandolo dal dollaro si deve anche considerare il cambio euro-dollaro.

Il palladio viene prodotto principalmente in Russia e in Sud Africa, paesi in cui vengono estratti circa l’eighty% del Palladio presente al mondo.

Tra i metalli preziosi è sicuramente quello meno noto e meno conosciuto da chi non si intende di metalli preziosi, anche se negli ultimi anni la sua notorietà e la sua efficacia a livello economico stanno diventando di dominio pubblico.

Il palladio è un metallo raro con caratteristiche molto simili a quelle dell’Oro bianco e del Platino, ma a differenza di quest’ultimo ha una malleabilità e duttilità molto simile a quella dell’oro.

Iniziamo con il dire che per investire nel palladio è possibile scegliere tra tre possibilità.

Per investire nel palladio oggi, la soluzione più conveniente perché ha costi praticamente nulli, è quella di scegliere i CFD perché si può investire sia se la quotazione sale, sia se scende.

Diciamo che conviene investire nel palladio, a condizione che si tenga questo investimento come solo una piccola parte del proprio portafoglio.

Come gli altri metalli della stessa famiglia, possiede notevoli capacità catalitiche . La sua resistenza alla corrosione e all’ossidazione lo rende adatto per produzioni di gioielleria.

È vero che l’aumento del palladio rispetto al platino potrebbe spingere alcune case automobilistiche a prediligere quest’ultimo.

Nel decennio successivo al 1998, il prezzo del platino è salito di oltre il 500% grazie alla sua carenza che ha attirato l’attenzione degli acquirenti speculativi.

La società russa Norilsk Nickel è la maggiore produttrice di palladio al mondo.  il palladio si estrae nelle miniere insieme al platino, la cui quotazione è sotto pressione e vicina ai livelli minimi da circa dieci anni. Almeno in parte, gli speculatori stanno guidando il boom dei prezzi del palladio.

È immune all’effetto dell’acido cloridrico ma viene attaccato dall’acqua ragia.

Il platino metallico non è generalmente causa di problemi, data la sua inerzia chimica.

Dal 2018, gli hedge fund hanno aumentato le scommesse sull’aumento dei prezzi. Tuttavia, il palladio con consegna immediata viene scambiato con un premio rispetto ai contratti con consegna nei prossimi mesi, il che perché i produttori si stanno affrettando a fare scorta della materia prima.

In natura il platino può essere trovato in granuli o come una lega Platino-iridio ma la fonte principale è con altri minerali come nichel e rame.  Non va però dimenticato che l’utilizzo più importante è indubbiamente quello nel settore farmaceutico grazie alla scoperta della sua efficienza nel neutralizzare nomerose neoplasie, cosa questa che andrà ad influenzarne il prezzo.

Di colore splendente, è uno degli elementi più densi esistenti e appartiene al gruppo dei metalli del platino. Proprio in lega con quest’ultimo riesce a migliorarne le proprietà meccaniche soprattutto per quanto riguarda la durezza.

Il suo utilizzo spazia dagli strumenti chirurgici, alle bilance di precisione, dai contatti elettrici all’oreficeria.

Componente chiave per i dispositivi di controllo dell’inquinamento per auto e camion, il palladio ha visto il suo prezzo raddoppiare in poco più di un anno.

L’utilizzo del metallo sta aumentando man mano che i governi, in particolare quelli cinesi, stanno cambiando e inasprendo le normative per eliminare l’inquinamento provocato dai veicoli. Le case automobilistiche, quindi, sono obbligate ad aumentare la quantità di palladio utilizzato nei dispositivi che controllano le emissioni inquinanti. Il prezzo del palladio è in aumento perché l’offerta non sta riuscendo a rispondere alla domanda, sempre più crescente. Il metallo, infatti, serve per trasformare gli inquinanti tossici in anidride carbonica e vapore acqueo, componenti meno dannose.

I suoi composti, come per il rodio, sono tuttavia da considerarsi altamente tossici.

Il Platino lo troviamo soprattutto nelle rocce eruttive e nei depositi alluvionali dei fiumi della Colombia, dei monti Urali, del Brasile e dell’Alaska.

Le nazioni che producono a livello industriale attraverso l’estrazione da altri metalli, grandi quantità di questo metallo sono il Sud Africa, la Russia, il Canada, lo Zimbabwe e gli Stati Uniti d’America.

 Il palladio viene utilizzato principalmente nell’elettronica all’interno di condensatori ceramici multistrato (MLCC), aiuta a controllare il flusso di corrente in varie parti di un circuito, memorizzando e rilasciando la carica come richiesto. I MLCC sono spesso realizzati con palladio o una lega di palladio e argento.

Piccole quantità di palladio vengono utilizzate nei circuiti integrati ibridi e come materiale di rivestimento.

L’uso del palladio nell’industria dentale è un fenomeno relativamente nuovo e tende a fluttuare in base al prezzo relativo dell’oro, del platino e del palladio. Il palladio è in lega con oro o argento, rame e zinco per formare intarsi, corone e ponti dentali

. Il palladio può anche fungere da sostituto economico del platino nei catalizzatori utilizzati per produrre una varietà di prodotti chimici, in particolare vernici, adesivi, fibre e rivestimenti. Garze del palladio, costituite da una rete metallica fine, flussi di gas filtranti e sono utilizzati per produrre acido nitrico.

Altri usi per il palladio si trovano nelle  celle a combustibile (assorbimento di idrogeno)    

Produzione di carburante con etanolo

 Monete

Gioielleria

 Raffinazione del petrolio (reforming catalitico e idroproduzione)    

 Poliestere (nella produzione di acido tereftalico purificato, PTA)     

Fotografia (processo di Platinotype)    

Trattamento delle acque     

Medicina (palladium -103)

4 1 vote
Article Rating
Bull N Bear

Pin It on Pinterest