Azioni Trevi Fin

BIT: TFI

Codice Isin  IT0001351383

Lotto minimo n° 1000 azioni

Titolo adatto per trading in opzioni :  NO

Presente nel paniere dell’indice della Borsa Italiana

FTSE MIB MTA

Azioni Trevi quotazione

trading bull n bear

Trevi Fin
 
Fondazione1957
BorseMilano Piazza Affari
SettoreFinanza
Titoli del settore
Prodotti
Fatturato 618 milioni € (2018)
Utile netto -144 milioni € (2018)
Dipendenti 7250  (2017)
Webwww.trevispa.com

Come fare trading sul titolo Trevi Finanziaria S.p.A.

azioni bull n bear

Acquistando azioni Trevi

CFD Contracts for Difference Bull N Bear

Acquistando CFD Trevi

 

Descrizione Azienda Trevi Finanziaria

Trevi S.p.A. è un’azienda italiana leader mondiale nei settori dell’ingegneria e dei servizi, specializzata nelle fondazioni speciali e consolidamenti di terreni.

il Gruppo è impegnato nella fornitura di servizi di ingegneria delle fondazioni per opere civili ed infrastrutturali in tutto il mondo, oltre alla produzione di impianti per fondazioni speciali. Eì uno dei principali attori nel settore Oil & Gas con la produzione di impianti a pacchetto completo per la perforazione petrolifera onshore ed offshore, oltre a fornire servizi di perforazioni (petrolio, gas, acqua) nella progettazione e realizzazione di impianti e attrezzature per la perforazione di pozzi per l’estrazione di idrocarburi e per ricerche idriche, nell’esecuzione di servizi di perforazione e nella realizzazione di parcheggi sotterranei automatizzati e sistemi di gestione integrata della sosta.

Il gruppo è strutturato in divisioni integrate verticalmente e controlla le seguenti società:

Drillmec, che produce e sviluppa gli impianti per le perforazioni.

Petreven, dedicata ai servizi di perforazione petrolifera,

Soilmec, che produce e sviluppa gli impianti e i macchinari per l’ingegneria del sottosuolo

e Trevi Energy

Trevi Finanziaria Industriale S.p.A. è quotata alla Borsa di Milano, segmento MTA

Andamento quotazione Trevi Finanziaria

 

Nell’esercizio  2018 il fatturato  si è assestato sui 618  milioni di euro, in diminuzione rispetto ai 949 del 2017.

L’utile netto o per meglio dire la perdita netta si è assestata sui -144 milioni di euro in miglioramento rispetto ai -387 del 2017.

Gli indicatori economici ROE e ROI  sono in peggioramento il primo a 97,85 punti e in miglioramento il secondo a 2,61 punti.

Bilancio2018var %2017var %2016
Totale Ricavi618,08-34,88949,2-12,151.080,52
Margine Operativo Lordo50,15-161,58-81,44-207,6275,67
Ebitda margin8,11-8,587
Risultato Operativo14,21-104,22-336,58784,48-38,05
Ebit Margin2,3-35,46-3,52
Risultato Ante Imposte-137,13-64,58-387,14394,52-78,29
Ebt Margin-22,19-40,79-7,25
Risultato Netto-144,17-67,19-439,34421,15-84,3
E-Margin-23,32-46,29-7,8
PFN (Cassa)692,6411,74619,8540,66440,68
Patrimonio Netto-147,3413.404,58-1,09-100,23482,74
Capitale Investito545,31-11,87618,76-32,99923,42
ROE97,8540.269,29-17,46
ROI2,61-54,4-4,04

Dati in milioni di Euro

Maggiori azionisti Trevi Finanziaria

Milano, 19 luglio 2019 -Trevi – Finanziaria Industriale SpA (“Trevifin” o la “Società”) –  ha diffuso un comunicato stampa del suo azionista Trevi Holding SE che quest’ultimo avrebbe presentato ricorso al Tribunale di Bologna “per irregolarità sollevate dagli amministratori e dai revisori dei conti” della Società “, con una richiesta di nomina di un amministratore giudiziario”.

Secondo la stessa dichiarazione, il motivo dell’appello sarebbe “ripetute osservazioni fatte da Trevi Holding in relazione alla manovra di rafforzamento del capitale” approvata dalla Società lo scorso 17 luglio “, compresi in particolare quelli inerenti ai profili di illegittimità che interessano il Consiglio. della delibera degli amministratori di aumentare il capitale a causa di conflitti con i limiti per il consiglio di amministrazione stabiliti dalla delibera di concessione della delega approvata dall’assemblea straordinaria del 30 luglio 2018 “.

Trevifin contesta fermamente le affermazioni di Trevi Holding SE e considera l’iniziativa stessa illegittima, privata di qualsiasi fondazione di fatto o legalmente, e viziata da un chiaro conflitto di interessi, poiché mira chiaramente a pregiudicare il proseguimento della manovra finanziaria e dell’operazione di ricapitalizzazione della Società condivisa con i principali azionisti e con le banche creditrici che garantirà il buon esito positivo e positivo del mercato.

Trevifin sottolinea inoltre la gravità delle accuse di Trevi Holding SE relative a profili ipotetici e non specificati dell’illegittimità della risoluzione per aumentare il capitale sociale adottato dal Consiglio di amministrazione lo scorso 17 luglio (il cui contenuto non è disponibile per Trevi Holding SE essendo ancora in attesa del deposito nel registro delle imprese), anche per i possibili effetti distorsivi che tali dichiarazioni infondate e non supportate potrebbero avere sul corso regolare del mercato azionario. Trevifin ha quindi incaricato i suoi avvocati di avviare tutte le iniziative contro Trevi Holding SE e i suoi esponenti per proteggere i loro interessi e gli interessi di tutti gli azionisti e tutte le parti interessate.

Maggiori azionisti Fondi Comuni Trevi Finanziaria

Azionista
Pear Tree Polaris Foreign Value Fund4,61%
PNC Fds, Inc-International Equity Fd1,04%
Russell Inv Co-Global Equity Fund0,90%
Forum Funds, Inc.-Polaris Global Value Fund0,63%
DFA Continental Small Company Series0,31%
DFA International Core Equity Portfolio0,28%
DFA International Vector Equity Port0,05%
DFA Investment Dimensions-World Ex U.S. Core Equity Port0,03%
DFA T.A. World Ex U.S. Core Equity Portfolio0,02%
Brighthouse Fds Tr II-BH/Dimensional International Small Co Port0,02%
Bull N Bear

Pin It on Pinterest