Prima di cimentarti nell’ acquisto di azioni kering, consigliamo di valutare complessivamente la società. Da quanto è nata, di cosa si occupa, valutare i dati di bilancio, quali sono gli azionisti di riferimento. Sono dati indispensabili da soppesare prima ancora di decidere  se conviene o meno investire sulla quotazione Kering.

 

quotazione kering

 Simbolo KER

Codice Isin FR0000121485

Lotto minimo n° 100 azioni

Titolo adatto per trading in opzioni :  NO

Quotazione Kering azioni in tempo reale

trading bull n bear

Bull N Bear l’economia in un Click

 

Kering
Fondazione1963
BorseEuronext
Settore
Titoli del settorevedi sotto
Prodotti
Margine13,66 miliardi di € (2018)
Utile netto3,75 miliardi di € (2018)
Dipendenti44000 (2018)
Webwww.kering.com

Come fare trading sul titolo Kering

 

cfd contratti per differenza bull n bear

Acquistando CFD Kering

azioni bull n bear

Acquistando Azioni Kering

Acquistando/vendendo Futures Kering sul mercato dei titoli derivati

Acquistando/vendendo Opzioni Kering sul mercato dei titoli derivati

Descrizione azienda Kering

Kering è una multianzionale del lusso con sede in Francia ed è specializzato in abbigliamento e accessori. I

suoi marchi principali sono Gucci, Yves Saint Laurent, Boucheron, Bottega Veneta e Alexander McQueen.

È terzo per fatturato gruppo nel settore del lusso dopo LVMH Richemont.

il gruppo è stato fondato nel 1962 da François Pinault che lo ha fatto entrare nel CAC 40 nel 1988. Dal 2005,

Cenni Storico economici Kering

1963  anno della fondazione di Kering da François Pinault, padre dell’attuale presidente e
amministratore delegato François Henri Pinault, con il nome di Pinault Group.  Nella fase iniziale
l’azienda si specializza nel commercio di legname e in materiale da costruzione.

Nel 1987 François Henri  ha iniziato a lavorare in azienda, dopo aver conseguito gli studi presso la scuola
economica HEC di Parigi,

nel 1990, acquista la CFAO, specializzata nella distribuzione di equipaggiamento elettrico.

Nel 1991 il gruppo Pinault, allarga la sua presenza anche nel settore retail, attraverso
Luxury-North America Sport&Lifestyle-North America eLuxury-Other Countries Sport&Lifestyle-Other Countries

Nel 1994 acquisicse Conforama. si fonde con Redoute, cambiando il nome del gruppo in PPR, acronimo di Pinault-Printemps-Redoute. Il secondo,
invece, è acquisisce Fnac, importante azienda francese specializzata nella vendita di musica, libri ed elettronica di consumo.

Nel 1995 Lancio del sito internet di PPR, scelta strategica aziendale con una visione di lungo termine.

Nel 1999 è lìanno dell’entrata, e successiva ascesa, nel settore del lusso.con l’aqcuisizione del 42%, di Yves Saint Laurent, YSL Beauté e Sergio Rossi.

Nel 2001 ci sono le acquisizioni di Bottega Veneta e Balenciaga

Nel 2005,alla guida di PPR, subentra completamente François-Henri Pinault, figlio del fondatore del gruppo, divenendo sia presidente che CEO dell’azienda.

Nel 2007 entra nel capitale di Puma con il 62,1%, di azioni.

Nel 2013 viene cambiato il nome del gruppo, trasformandolo da PPR in Kering e ecquisizione di Pomellato e DoDo,

Nel 2014 Acquisita da Kering la Manifattura di Alta Orologeria UlysseNardin di Le Locle, Svizzera, crea segnatempo innovativi per gli spiriti liberi.  di lusso.

Nel 2015 Nasce Kering Eyewear, l’azienda di eyewear del Gruppo. Kering Eyewear si occuperà del design, dello sviluppo e della distribuzione delle collezioni di occhiali per Gucci, Cartier, Saint Laurent, Balenciaga, Bottega Veneta, Alexander McQueen, Stella McCartney, Alaïa, Courrèges, Montblanc, Brioni, Boucheron, Pomellato, McQ, Puma.

Nel 2015 Kering pubblica il suo primo EnvironmentalProfit&Loss account (EP&L), uno strumento atto a misurare in termini economici l’impatto ambientale delle attività del Gruppo.

Nel 2016 Kering trasferisce la sua nuova sede centrale al 40, rue de Sèvres, a Paris.

 

Aziende concorrenti di Kering

LVMH

quotazione lvmh

Richemont

logo richemont quotazione

HERMES

Quotazione Hermes

Andamento quotazione titolo Kering

Nell’esercizio  2018 il fatturato si è assestato sui 13,66 miliardi di euro, in diminuzione rispetto ai 15,477 del 2017.

L’utile netto si è assetato sui 3,75 miliardi di euro in netto miglioramento rispetto ai 1,865 del 2017.

L’indicatore economico ROE è in netto miglioramento a 37,31 punti

Bilancio2018var %2017var %2016
Totale Ricavi13.665,20-11,7115.477,7024,9712.384,90
Margine Operativo Lordo4.213,3030,743.222,7077,831.812,20
Ebitda margin30,8320,8214,63
Risultato Operativo3.721,4037,512.706,3096,081.380,20
Ebit Margin27,2317,4911,14
Risultato Ante Imposte4.621,2088,152.456,10110,91.164,60
Ebt Margin33,8215,879,4
Risultato Netto3.753,50101,251.865,10114,75868,5
E-Margin27,4712,057,01
PFN (Cassa)1.711,40-43,863.048,60-30,254.370,70
Patrimonio Netto10.061,60-20,3112.626,405,5411.963,90
Capitale Investito11.773,00-24,8915.675,00-4,0416.334,60
ROE37,3114,777,26

Dati in milioni di Euro

Maggiori azionisti Kering

Azionista%
Pinault Francois Famiglia40.9%
OppenheimerFunds, Inc.3.07%
Vanguard Group, Inc.1.59%
Capital Research & Management Co. (World Investors)1.48%
Norges Bank Investment Management1.36%
Lyxor International Asset Management SAS1.19%
Baillie Gifford & Co.1.14%
Jennison Associates LLC1.00%
BlackRock Fund Advisors0.85%
Schroder Investment Management Ltd.0.85%

Maggiori azionisti  Fondi Comuni Kering

Azionista
Oppenheimer Developing Markets Fund1,85%
Europacific Growth Fund1,06%
Vanguard International Stock Index-Total Intl Stock Indx0,88%
Vanguard International Growth Fund0,85%
Harbor Capital Appreciation Fund0,58%
New Perspective Fund Inc0,54%
Vanguard Tax Managed Fund-Vanguard Developed Markets Index Fund0,33%
Oppenheimer Global Fund0,32%
iShares MSCI Eafe ETF0,28%
John Hancock Mutual Fds III-International Growth Fd0,26%

Bull N Bear

Pin It on Pinterest