Larry Richard Williams

Larry Richard Williams Trader

Larry Williams è un famoso trader americano, autore di numerosi libri e pubblicazioni sul trading; è diventato famoso oltre che per i suoi incredibili risultati e le sue efficaci strategie, anche per aver delineato delle regole che se rispettate permettono di migliorare parecchio la nostra performance. Infatti, chiunque voglia iniziare a guadagnare davvero con il trading online, non può non conoscere il vero e proprio guru di questa professione.

Biografia

Larry Richard Williams è nato il 6 ottobre 1942 a Miles City, nel Montana , negli Stati Uniti come figlio di Richard Sigwart Williams e Sylvy Brurs Williams.

Nel 1960 si laureò alla Billings Senior High School e nel 1964 all’Università dell’Oregon .

Williams iniziò la sua avventura con l’analisi dei mercati nel 1962. Nel 1965, iniziò a pubblicare la newsletter “Williams Commodity Timing” (pubblicata fino al 2008), un anno dopo diventando un giocatore professionista di borsa e inventando l’indicatore usato fino ad oggi sotto il nome di% R Williams.

Nel 1969, Williams scrisse il suo primo libro, The Secret of Selecting. Negli anni seguenti, Williams si occupò dell’analisi dei mercati, prestando attenzione nelle sue pubblicazioni all’impatto dei fattori stagionali sui mercati delle materie prime. Ha sviluppato metodi per misurare l’ accumulo e la distribuzione , nonché metodi per superare la soglia di variabilità. Nel 1976 ha sviluppato l’Ultimate Oscilator.

 Nel 1978 e 1982 fu nominato dallo Stato del Montana come senatore degli Stati Uniti, e alla fine perse contro Max Baucus e John Melcher.

Ha sposato Carla Swenson e ha una figlia con lei, Michelle Williams, la quale seguendo i consigli e le regole del padre a 16 anni, vinse il campionato mondiale di futures trading con un tasso di rendimento del 1000%

Nel 1982, ha iniziato la formazione in speculazioni di mercato, dove ha effettuato transazioni dal vivo, negli anni 1999-2006 ha realizzato oltre 1,2 milioni di dollari per transazioni effettuate durante la formazione.

Infine, nel 1987 ha vinto il campionato mondiale di futures trading, ottenendo un record non retribuito dal tasso di rendimento dell’11,376%.

 

Le sue opere letterarie

Williams ha scritto svariati libri, molti dei quali sono stati scritti proprio in merito al trading online su azioni e materie prime.

Il suo libro più famoso è “I segreti del trading i breve termine“, nel quale Larry Williams afferma che le tecniche di trading tradizionali non sono più valide e in linea con i moderni andamenti dei mercati e presenta una serie di regole e suggerimenti a supporto dei DayTrader per operare con successo all’interno dei mercati finanziari.

Larry Williams nel suo libro ci consiglia di:

  1. Tagliare le perdite e far correre i profitti L’autore consiglia di imparare a convivere con le perdite visto che esse sono parte integrante del trading online; questo non significa prendere sottogamba i trade chiusi in negativo, ma imparare a riconoscere quando il mercato non si muove dalla nostra parte e stoppare subito il trade per evitare che la perdita incida pesantemente sul nostro capitale. Lasciar correre i profitti invece significa imparare ad evitare di uscire troppo velocemente dalle posizioni in profitto. Spesso la paura che il mercato possa improvvisamente volgerci contro e portare in negativo un trade positivo, ci induce a chiudere prematuramente le nostre posizioni. Non dobbiamo farci sopraffare dalle emozioni, ma seguire con rigore la nostra strategia e alla pari di quando ricerchiamo i segnali di entrata, dobbiamo attendere quelli di uscita.
  2. Usa gli stop loss e il trailing stop
  3. Impara quali sono i Due Grandi Errori del Trader

 

Altri libri scritti invece includono “The Mount Sinai Myth” i quali si basano su una ricerca archeologica sul Monte Sinai in Egitto.

Un’altra sua opera è “Confessions of a Radical Tax Protestor” in cui parla della sua battaglia con l’Internal Revenue Service (l’equivalente dell’Agenzia delle Entrate) che ha portato ad un processo con ben 3 accuse di evasione tasse. Nel Febbraio del 2010, poi tute le accuse, invece, sono state rimosse tanto che poi venne dichiarato colpevole di 3 accuse di infrazione anche per mancata presentazione dei redditi negli anni fiscali 1999, 2000 e 2001.

Le sue creazioni

Williams ha creato anche numerosi indicatori di mercato, tra questi indicatori possiamo segnalare:

  • Williams %R;
  • Ultimate Oscillator;
  • indici COT;
  • indicatori di accumulazione/distribuzione;
  • cycle forecasts;
  • sentiment di mercato;
  • misurazioni di valore per i prezzi di mercato.


trading bull n bear

Larry R Williams
4.8 (95%) 4 voti
Bull N Bear