Analisi tecnica Difficile

Per supporto si intende il punto dove il prezzo tende a smettere di scendere ed inizia la risalita.

Per resistenza si intende il punto dove il prezzo tende a smettere di salire ed inizia la discesa.

Generalmente risulta difficile comprendere il movimento dei prezzi, quindi possiamo utilizzare i supporti e le resistenze per trovare alcuni punti di riferimento sul grafico del titolo.

Esistono diversi tipi di supporto e resistenza, con maggiore o minore forza. Ci aspettiamo che i livelli più deboli siano violati facilmente, mentre i livelli forti sono più propensi a contenere e fanno rimbalzare il prezzo nella direzione opposta.

Supporto e resistenza sono evidenziati con linee, chiamate linee di tendenza . Se il prezzo si blocca e inverte la direzione in due diverse occasioni in successione, viene tracciata una linea che collega i due punti di inversione.

In un trend rialzista, il prezzo fa massimi sempre maggiori e minimi sempre maggiori.

In una tendenza ribassista il prezzo fa minimi e massimi sempre minori. Per avere la tendenza occorre collegare o i massimi per avere una resistenza o i minimi per avere un supporto. Quindi, si estende a linea verso destra per vedere dove il prezzo potrebbe potenzialmente trovare futuri supporti o resistenze in futuro.

Queste semplici linee evidenziano tendenze, intervalli e altri schemi grafici. Forniscono agli operatori un’immagine visiva di come si sta attualmente muovendo il mercato e di come potrebbe evolversi in futuro.

Supporto e resistenza con maggiore o minore forza

Si prevede che livelli di supporto o di resistenza con minore forza saranno violati facilmente.

Ad esempio, se il prezzo diminuisce, scenderà, poi rimbalzerà e ricomincerà a scendere. Quel minimo può essere contrassegnato come area di supporto minore poiché il prezzo si è fermato ed è rimbalzato su quel livello. Ma dal momento che il trend è ribassista, è probabile che il prezzo finisca per ricadere  facilmente su quel livello di supporto.

Supporto o resistenza minori forniscono informazioni analitiche e opportunità di trading potenziali. Se il prezzo scende al di sotto del livello di supporto minore, sappiamo che la tendenza al ribasso è ancora intatta. Se il prezzo si blocca e rimbalza vicino  al precedente minimo, si potrebbe sviluppare un trend laterale .

Se il prezzo si blocca e rimbalza sopra il minimo precedente, abbiamo un minimo più alto e questo è un indicatore di un possibile cambio di tendenza.

Supporto e la resistenza principali sono le aree di prezzo che hanno causato recentemente un’inversione di tendenza. Se il prezzo era più alto e poi si è invertito al ribasso, dove è avvenuta l’inversione è un forte livello di resistenza. Dove finisce una tendenza al ribasso e inizia una tendenza al rialzo è un forte livello di supporto.

Quando il prezzo ritorna in un’area di supporto o resistenza maggiore, spesso fatica a romperlo e tornare indietro nella direzione opposta. Ad esempio, se il prezzo scende a un livello di supporto elevato, spesso rimbalzerà.

Trading basato su supporto e resistenza

Il metodo di trading di base per l’utilizzo del supporto e della resistenza consiste nell’acquistare nei pressi del supporto in trend rialzisti e vendere vicino alla a resistenza in trend ribassista.

Aiuta a isolare la tendenza a lungo periodo, quando si fa trading per mezzo di un grafico.

La tendenza al ribasso ci fa sapere che andare short ha una maggiore probabilità di produrre profitto rispetto all’andare long.

L’acquisto vicino al supporto o la vendita vicino alla resistenza possono generare un profitto, ma non vi è alcuna garanzia che il supporto o la resistenza terranno. Pertanto, si preferisce l’attesa di una conferma che il mercato stia ancora sensibile a quei livelli di prezzo.

Se acquisti vicino ad un supporto, attendi un consolidamento nell’area di supporto, quindi acquista quando il prezzo supera il massimo di quella piccola area di consolidamento. Quando il prezzo fa una mossa del genere, ci indica che il prezzo continuerà a rispettare l’area di supporto, e anche che il prezzo sta iniziando a spostarsi più in alto rispetto al supporto. Lo stesso concetto si applica alla vendita per la resistenza. Attendi un consolidamento vicino all’area di resistenza.

Al momento dell’acquisto, ponete uno stop loss di  diversi centesimi di punto al di sotto del supporto, e nello stesso modo ponete uno stop loss diversi centesimi di punto sopra rispetto alla resistenza.

Se si attende un consolidamento, inserire uno stop loss di un paio di centesimi (o zecche o pips) sotto il consolidamento al momento dell’acquisto. Quando si vende, lo stop loss scende di un paio di centesimi sopra il consolidamento.

Quando si entra in una transazione, tenere a mente un prezzo obiettivo per un’uscita redditizia. Se acquisti vicino al supporto, considera di uscire appena prima che il prezzo raggiunga un forte livello di resistenza.

Se la resistenza è in cortocircuito, uscire appena prima che il prezzo raggiunga un forte sostegno. Puoi anche uscire su livelli di supporto e resistenza minori. Ad esempio, se acquisti sul supporto in un canale crescente, considera la vendita nella parte superiore del canale.

In alcuni casi, potresti essere in grado di ricavare più profitti se permetti un breakout, invece di vendere a supporto / resistenza minore.

Ad esempio, se acquisti vicino al supporto triangolare all’interno di un trend rialzista più ampio, potresti voler tenere il trade fino a quando non rompe la resistenza del triangolo e continua con il trend rialzista.

C’è anche un concetto secondo cui il vecchio supporto può diventare una nuova resistenza, o viceversa. Questo non è sempre vero, ma tende a funzionare bene in condizioni molto specifiche.

Falsi segnali

I prezzi delle attività si sposteranno spesso leggermente più in là di quanto ci aspettiamo. Questo non succede sempre, ma quando avviene prende il nome di  falso breakout.

Se la nostra analisi mostra che esiste un supporto a € 12, è possibile che il prezzo scenda tra € 12, € 11,97 o € 11,95 per esempio, per poi risalire. Supporto e resistenza sono aree, non un prezzo esatto. Aspettatevi una certa variabilità nel modo in cui il prezzo agisce attorno al supporto e alla resistenza. È abbastanza improbabile che si fermi allo stesso prezzo di prima.

Falsi segnal sono eccellenti opportunità di trading . Una strategia può essere quella di attendere un falso breakout ed entrare nel mercato solo dopo che si è effettivamente verificato.

Ad esempio, se la tendenza è al rialzo e il prezzo sta tornando a supportare, lascia che il prezzo si interrompa al di sotto del supporto e poi acquista quando il prezzo inizia a risalire sopra il supporto.

Allo stesso modo, se la tendenza è ribassista e il prezzo sta tornando sulla resistenza, lascia che il prezzo rompa la resistenza e poi lo vendi quando il prezzo inizia a scendere nuovamente sotto la resistenza.

Lo svantaggio di questo approccio è che non si verificherà sempre un falso segnale. Per cui dobbiamo cogliere la possibilità qunado ciò avviene ma non aspettare ad operare solo sui falsi segnali perché perderemmo altre buone opportunità di trading.

Poiché occasionalmente si verificano falsi segnali, è per questo che il nostro stop loss è posizionato ‘lontano dal supporto o dalla resistenza, in modo che il falso breakout non sia in grado di colpire il nostro stop loss prima che lil pezzo si muova nella direzione voluta.

Decisioni di trading, livelli di supporto e resistenza

Il supporto e la resistenza sono dinamici e anche le nostre decisioni di trading basate su di esse devono esserlo.

In un trend rialzista, l’ultimo minimo e l’ultimo massimo sono la cosa più importante.

Se il prezzo scende a un livello più basso indica un potenziale cambiamento di tendenza, ma se il prezzo fa un nuovo massimo che aiuta a confermare il trend rialzista.

Focalizza la tua attenzione sui livelli di supporto e resistenza che contano in questo momento. Le tendenze incontrano problemi in aree con forte  resistenza.

Possono talvolta sfondare, ma spesso richiedono più tentativi .

Segna i principali livelli di supporto e resistenza sul tuo grafico, in quanto potrebbero diventare nuovamente rilevanti in futuro se il prezzo si avvicina a quelle aree.

Cancellali una volta che non sono più rilevanti. Ad esempio, se il prezzo si rompe  una forte area di supporto o resistenza e continua a muoversi ben oltre. Il livello è rotto e quindi non è più significativo.

Conoscere beni il  supporto e  la resistenza richiede molta pratica. Dovresti prima esercitarti con un account demo  per trovare le  tendenze, gli intervalli,  e gli schemi grafici.

Quindi esercitati nel prevedere scambi con obiettivi  finali e limitare le perdite. Solo una volta che il trading demo  su supporto e resistenza risulterà redditizio, dovresti considerare la possibilità di fare trading con denaro reale.

 

Supporto e Resistenza
4.5 (90%) 4 voti
Bull N Bear
Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Entra nella nostra mailing list per rimanere aggiornato sui nuovi articoli. Non ti perderai nessun nuovo post.

Registrazione avvenuta con successo!