Azioni Airbnb  quotazione in tempo reale

Specifichiamo che ad oggi Airbnb non è ancora quotata in borsa.

La IPO è molto interessante per cui abbiamo anticipato la creazione della pagina sulla futura (quasi certa) quotazione in borsa.

Codice Isin

Lotto minimo n°   azioni

Titolo adatto per trading in opzioni :  NO

 

 

Airbnb  
Anno Fondazione 2007
Borse
Settore Portale servizi

di affitto alloggi

Titoli del settore
Prodotti
Fatturato
Utile netto
Dipendenti
Sito  https://airbnb.com

Come fare trading sul titolo Airbnb

(quando effettivamene si quoterà in borsa)

In una fase iniziale:

Acquistando CFD  Airbnb

Acquistando Azioni   Airbnb

Successuvamente

Acquistando/vendendo Futures   Airbnb sul mercato dei titoli derivati IDEM

Acquistando/vendendo Opzioni   Airbnb sul mercato dei titoli derivati

 

 Descrizione Azienda Airbnb

 

Airbnb è un portale online che mette in contatto persone in cerca di un alloggio o di una camera per brevi periodi, con persone che dispongono di uno spazio extra da affittare, generalmente privati. Il sito fu aperto nell’ottobre del 2007 da Brian Chesky, Joe Gebbia e Nathan Blecharczyk.

Gli annunci includono sistemazioni quali stanze private, interi appartamenti, ville, castelli , baite, case sugli alberi, igloo, barche, isole private e qualsiasi altro tipo di alloggio.

L’obiettivo di Airbnb è di arrivare a un miliardo di ospiti l’anno entro il 2028.

Da che l’azienda è stata fondata, nel 2007, i check-in in strutture Airbnb sono stati oltre 300 milioni.

Ad oggi, il portale di San Francisco offre ai suoi utenti 4,5 milioni di alloggi in 81 mila città del mondo.

Negli ultimi dieci anni, gli host di Airbnb hanno incassato prenotazioni per un valore complessivo di oltre 41 miliardi di dollari.

Novita 2018 Airbnb apre anche agli alberghi la possibilità di iscriversi al portale.

Come funziona Airbnb?

Il modello di business di Airbnb è diverso da quello delle OTA più note.

Per ogni soggiorno venduto, il portale prevede una commissione, a carico della struttura ricettiva, e un “costo del servizio” (service fee), a carico dell’ospite

Ad ogni prenotazione si attiva la seguente procedura:

  • Airbnb addebita una commissione all’host.commissione che varia fra il 3 e il 5%, secondo le politiche di cancellazione applicate dall’host (3% per tariffe flessibili e 5% per tariffe con restrizioni); a differenza di quel che accade con le OTA, Airbnb calcola questa commissione al netto delle tasse;
  • alla conferma della prenotazione, Airbnb addebita i “costi del servizio” all’ospite. Tali costi vanno a maggiorare  del 5 fino al 15%  il costo totale della prenotazione.

 

 

Quotazione Airbnb
Vota per primo questo post
Bull N Bear
Iscriviti alla nostra newsletter!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Entra nella nostra mailing list per rimanere aggiornato sui nuovi articoli. Non ti perderai nessun nuovo post.

Registrazione avvenuta con successo!