Cos’è una ICO?

Initial Coin Offering, comunemente denominata ICO, è un meccanismo di raccolta fondi in cui nuovi progetti vendono i loro token (Criptovalute)  in cambio di bitcoin e/o monete comuni. È simile a un’offerta pubblica iniziale (IPO) in cui gli investitori acquistano azioni di una società.

 

ico bull n bear

Le ICO sono un fenomeno relativamente nuovo, ma sono diventate rapidamente un argomento dominante di discussione all’interno della comunità blockchain.

Molti considerano i progetti ICO come titoli non regolamentati che consentono ai fondatori di raccogliere una quantità ingiustificata di capitale, mentre altri sostengono che si tratta di un’innovazione nel tradizionale modello di finanziamento di venture capital.

La Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti ha recentemente raggiunto una decisione sullo status dei token emessi nel famigerato DAO ICO che ha costretto molti progetti e investitori a riesaminare i modelli di finanziamento di molte ICO.

 

Le ICO sono facili da strutturare grazie a tecnologie come il token standard ERC20, che astrae gran parte del processo di sviluppo necessario per creare una nuova risorsa crittografica. La maggior parte delle  ICO lavora facendo invitare i fondi (solitamente bitcoin o monete reali) a un contratto intelligente che memorizza e distribuisce un valore equivalente nel nuovo token in un secondo momento.

 

Ci sono poche, se non nessuna, restrizione  su chi possa  partecipare ad una ICO, supponendo. Dal momento che si  prendendo soldi da un pool globale di investitori, le somme raccolte possono essere astronomiche.

Una questione fondamentale è che la maggior parte delle  ICO raccoglie denaro prima di aver realizzato un prodotto da commercializzare..

Ciò rende l’investimento estremamente speculativo e rischioso. L’argomentazione a difesa delle ICO  è che questo stile di raccolta fondi è particolarmente utile (anche necessario) al fine di incentivare lo sviluppo del protocollo.

Mai prima d’ora le startup pre-prodotto sono state in grado di raccogliere così tanti soldi e in questo poco tempo.

Aragon ha raccolto circa $ 25 milioni in soli 15 minuti, il Basic Attention Token ha raccolto $ 35 milioni in soli 30 secondi e Status.im ha raccolto $ 270 milioni in poche ore. Con poche regolamentazioni e tale facilità d’uso, questo clima di ICO è stato sottoposto ad esame da parte di molti membri della comunità e di vari organismi di regolamentazione in tutto il mondo.

Le ICO sono legali?

La risposta breve è forse. Legalmente, le ICO si pongono  in un’area estremamente grigia perché gli argomenti possono essere sia a favore sia contro il fatto che sono solo risorse finanziarie nuove e non regolamentate. La recente decisione della SEC, tuttavia, è riuscita a chiarire parte di quella zona grigia. In alcuni casi, il token dà al proprietario l’accesso a un protocollo o una rete specifici; quindi non può essere classificato come una garanzia finanziaria.

 

Mentre molti individui acquistano token per accedere alla piattaforma sottostante in un secondo momento, è difficile confutare l’idea che la maggior parte degli acquisti di token sia a scopo di investimento speculativo. Questo è facile da accertare date le cifre di valutazione per molti progetti che devono ancora rilasciare un prodotto commerciale.

Alcune ICO

ICO
4.5 (89.09%) 11 votes
Please follow and like us:

Enjoy this blog? Please spread the word :)